La IMDA di Singapore lancerà la 'Blockchain Challenge' per promuovere adozione e innovazione nel settore

Secondo un comunicato stampa pubblicato in data 29 marzo, la Infocomm Media Development Authority (IMDA) di Singapore ha lanciato la "Blockchain Challenge", un'iniziativa che mira a promuovere l'innovazione e l'adozione della Blockchain tra le imprese.

Il comunicato spiega che il progetto punta a "promuovere la consapevolezza e l'adozione della tecnologia, incoraggiando le compagnie ad esplorare nuovi ed innovativi modelli di business."

I partecipanti possono inviare sia Minimum Viable Products (MVP) che Proofs-of-Concept (PoC) ad una delle due categorie presenti: "Enterprise" per i progetti che mirano a migliorare l'efficienza operativa, oppure “Transformation” per le idee il quale scopo è invece quello di modificare o innovare le istituzioni.

La prima fase dell'iniziativa terminerà in data 28 maggio: dopodiché i partecipanti avranno un tempo di sei mesi per sviluppare i propri progetti. Il montepremi ammonta a 50.000$ per la categoria Enterprise e a 100.000$ per quella Transformation.

Ad ottobre dello scorso anno, la IMDA ha collaborato con tre diverse banche asiatiche per testare un sistema d'identificazione dei clienti basato su Blockchain, così da migliorare il processo KYC delle istituzioni.

La scorsa settimana, durante la conferenza Money 20/20 Asia, il governo di Singapore ha confermato che sfrutterà la tecnologia Blockchain per i pagamenti internazionali.