Bitcoin Cash: un solo indirizzo ha generato più del 50% delle transazioni della rete

Stando ad un tweet di @IamNomad, un unico indirizzo è stato responsabile di oltre la metà delle transazioni di Bitcoin Cash (BCH) effettuate nel mese scorso.

Secondo il Bitcoin Cash Block Explorer, dall'8 aprile (giorno della sua prima attività) l'account misterioso ha realizzato più di 587.000 transazioni.

Molte di esse interessano una cifra irrisoria di BCH e vengono fatte ad intervalli regolari, generando un flusso di circa tre o quattro nuove transazioni al secondo.

In totale, al momento della stesura di questo articolo, l'indirizzo ha ricevuto 22.763,06$ (80,981 BCH) e ha inviato 21.546$ (76,654 BCH), e presenta quindi un saldo di 1.216,36$ (4,37 BCH).

Dal momento della creazione dell'account ad oggi, l'intera blockchain di bitcoin cash ha elaborato 1,17 milioni di transazioni, di cui circa la metà proveniente dal misterioso wallet. La frequenza delle transazioni potrebbe far pensare che qualcuno stia tentando di generare traffico extra per far sembrare la rete molto più utilizzata di quanto non sia in realtà.

Un'altra teoria è che le minuscole transazioni vengono eseguite come test, forse per un gioco, da alcuni sviluppatori che sfruttano le basse commissioni di BCH.

Bitcoin Cash è stata una delle cinque criptovalute più performanti della scorsa settimana, come osservato in un'analisi di Cointelegraph.

L'altcoin subirà un hard fork il 15 maggio, che apporterà alcune modifiche al codice per migliorare la privacy e la scalabilità della rete.

Al momento della stesura di questo articolo, un BCH è scambiato per circa 287$.