Il figlio di ODB del Wu-Tang Clan lancerà una moneta tramite ICO per supportare progetti musicali

Il cantante hip-hop Young Dirty Bastard, figlio del rapper e produttore Ol 'Dirty Bastard del Wu-Tang Clan, ha annunciato in un'intervista a Yahoo Finance del 6 marzo di voler lanciare la propria criptovaluta tramite un' Initial Coin Offering (ICO), 

Bar-Sun Unique Jones, originario di Brooklyn e meglio noto con il nome d'arte Young Dirty Bastard, ha affermato nell'intervista di aver deciso di lanciare il suo Dirty Coin (ODB) per finanziare il suo prossimo album e sostenere progetti musicali e altre iniziative, tra cui libri e videogiochi. Dirty ha aggiunto che prevede di utilizzare ODB per come metodo di pagamento per concerti, merchandise e brani musicali.

L'artista ha sottolineato che il progetto non è stato influenzato da quelli delle altre celebrità, ma piuttosto è ispirato dalla crescita complessiva della tecnologia Blockchain e delle criptovalute. Young Dirty ha spiegato come sia importante far parte dello sviluppo di Blockchain mentre l'industria è ancora in fase di decollo commentando: "o sali sull'arca di Noè, oppure non lo fai e affondi".

"Il mondo delle criptovalute è enorme. La blockchain è una delle più grandi invenzioni del nostro tempo. E non voglio perdermi la festa, voglio esserci", ha detto Young Dirty.

L'ICO di Dirty Coin sarà emessa dalla Ol 'Dirty Bastard (ODB) Estate in collaborazione con Link Media Partners, una società di musica e intrattenimento. Il token ODB verrà lanciato sulla piattaforma Blockchain TAO Network e verrà scambiato sull'exchange AltMarket, che verrà lanciata insieme a Dirty Coin.

Gli emittenti di tplem sono stati oggetto di un attento esame da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) statunitense da quando Jay Clayton, presidente della SEC, ha annunciato ulteriori indagini sui progetti ICO durante la conferenza di SEC e CFTC del 6 febbraio. Più tardi nello stesso mese, la SEC ha aperto un'indagine sulle società di criptovalute, poiché preoccupata che la struttura delle vendite e delle prevendite di molte ICO abbia violato le leggi sulle securities degli Stati Uniti.

 

Nel frattempo, Pavel e Nikolai Durov, i creatori del servizio di messaggistica crittografato Telegram, hanno presentato una "Notifica di offerta esente di securities" alla SEC il 13 febbraio. L'esenzione ha permesso loro di non registrarsi presso la SEC e di raccogliere comunque denaro dai cittadini statunitensi per il loro Telegram Open Network (TON) ICO vendendo i token solo agli investitori accreditati.