Corea del Sud: ArtBloc venderà le opere di David Hockney tramite blockchain

ArtBloc, progetto blockchain incentrato sull'arte con sede in Corea del Sud, condurrà una "fractionalized ownership sale" di due dipinti realizzati dal celebre artista britannico David Hockney.

Evento "Hockney Night with ArtBloc" a Seoul

Secondo quanto riportato dal portale d'informazione KoreaTechDesk, a settembre di quest'anno ArtBloc terrà uno speciale evento a Seoul, al fine di promuovere la vendita tramite blockchain di due opere di David Hockney.

La "Hockney Night with ArtBloc" servirà anche a celebrare il lancio ufficiale di ArtBloc, e consentirà agli appassionati d'arte di ammirare le opere di Hockney mai mostrate fino a quel momento in Corea del Sud.

Con l'espressione "fractionalized ownership sale" si intende la vendita di una frazione di un determinato prodotto. Grazie a questo sistema, spiega la compagnia, sarà possibile risolvere molti dei problemi attualmente legati agli investimenti in opere d'arte, in quanto non richiede l'acquisizione fisica dell'oggetto per generare profitti.

Avviata a marzo di quest'anno, ArtBloc è un'iniziativa basata sulla tecnologia blockchain che mira ad aiutare gli artisti ad ottenere una retribuzione equa per il proprio lavoro, nonché a risolvere alcune problematiche presenti nel mercato dell'arte.

A maggio, la società svizzera di telecomunicazioni Swisscom ha annunciato di voler distribuire opere d'arte tokenizzate tramite la propria rete televisiva TV Swisscom.