La blockchain nel settore automobilistico e aerospaziale raggiungerà un valore di 20 miliardi di dollari

Entro il 2029, la blockchain nel settore automobilistico e aerospaziale raggiungerà un valore di oltre 20 miliardi di dollari. Stando infatti ad uno studio recentemente pubblicato da Reportlinker, fra il 2019 e il 2029 l'utilizzo dei registri distribuiti in queste industrie crescerà in media del 60,35% all'anno.

La ricerca sottolinea che la tecnologia blockchain garantisce maggiore trasparenza e velocità delle transazioni. nonché minore rischio di frode:

"I servizi finanziari, assicurativi e di pagamento per l'industria automobilistica, nonché i processi produttivi e logistici per l'industria aerospaziale e aeronautica, potrebbero ottenere enormi benefici grazie all'utilizzo della blockchain.

Per quanto riguarda l'adozione regionale, il resoconto prevede che sarà il Nord America a guidare l'applicazione della blockchain in questi settori. Alcuni ostacoli potrebbero tuttavia frenare la diffusione di questa tecnologia, come mancanza di una struttura normativa chiara o la carenza di competenze tecniche adeguate.

Secondo la società di analisi IDC Government Insights, entro il 2022 il governo federale degli Stati Uniti aumenterà il proprio investimento nel settore blockchain a 123,5 milioni di dollari: si tratterebbe di un incremento di oltre il 1.000% rispetto ai 10,7 milioni del 2017:

"Crediamo che gestione degli asset, gestione delle identità e contratti intelligenti saranno le principali soluzioni blockchain adottate dai governi. I primi investimenti si concentreranno su soluzioni per catene di distribuzione e gestione degli asset, mentre negli anni successivi le iniziative includeranno anche gestione delle identità e transazioni finanziarie particolarmente complesse."