La Generazione Z non pianifica di acquistare criptovalute, svela un sondaggio

Stando ad un sondaggio condotto da Business Insider, una percentuale considerevole della Generazione Z, comprendente individui nati tra il 1995 e il 2010, non pianifica di acquistare criptovalute.

In particolare, l'azienda ha intervistato 1884 cittadini statunitensi di età compresa fra i 13 e i 21 anni. Ai partecipanti al sondaggio è stato chiesto se pianificano o meno l'acquisto di monete digitali entro i prossimi sei mesi: oltre il 52% di essi ha risposto negativamente.

Bisogna tuttavia sottolineare che, nonostante i risultati siano stati pubblicati soltanto di recente, il sondaggio vero e proprio è stato condotto a gennaio di quest'anno, vale a dire prima dell'ultima crescita dei mercati. Business Insider infatti spiega:

"Il mercato rialzista potrebbe spingere alcuni dei giovani partecipanti al sondaggio a riconsiderare le proprie posizioni, specialmente il 26% che ha affermato di essere estremamente, molto o piuttosto propenso all'acquisto."

Stando ad un altro sondaggio, pubblicato lo scorso mese dalla celebre società di sicurezza Kaspersky Lab, circa il 19% della popolazione mondiale ha già acquistato criptovalute, ma 14% pianifica tuttavia di comprarne in futuro. Soltanto il 10% afferma di comprendere appieno il funzionamento di questa tecnologia.