Nuova partnership tra Tezos e una piattaforma blockchain finanziata dal governo di Singapore

Tezos ha stretto una partnership con Tribe, una piattaforma blockchain sostenuta dal governo di Singapore, per lanciare un programma di formazione per sviluppatori sulla blockchain Tezos.

Secondo un post pubblicato il 21 novembre, Tezos Southeast Asia (TSA), la divisione no-profit di Tezos dedicata alla promozione della chain nella regione, ha stretto una partnership con Tribe al fine di spingere un maggior numero di sviluppatori a creare soluzioni basate sulla blockchain Tezos. Il programma di formazione partirà nel primo trimestre del 2020.

Caleb Kow, presidente di TSA, ha affermato che "gli insegnanti con una buona conoscenza della tecnologia blockchain di Tezos saranno in grado di amplificare l'impatto nei rispettivi team attraverso il trasferimento e la condivisione continua delle conoscenze ai nuovi studenti".

Tezos si è interessata molto all'ampliamento della sua comunità di sviluppo. A settembre, la fondazione ha conferito 14 sovvenzioni ad alcune applicazioni basate sulla sua tecnologia, tra cui block explorer, tool di sviluppo, risorse di formazione e iniziative di marketing che promuovono l'ecosistema.

Progetti educativi in Asia

Ad ottobre, il governo di Guangzhou ha annunciato lo stanziamento di un fondo da 140 milioni di dollari per incoraggiare lo sviluppo di iniziative blockchain. Inoltre, il governo prevede anche di organizzare una gara di innovazione e imprenditorialità a tema blockchain a livello nazionale, con un fondo totale di 10 milioni di yuan (1,4 milioni di dollari).

Il Ministero della Pubblica Istruzione malese ha invece introdotto E-Skrol, un'applicazione costruita sulla blockchain NEM pensata per combattere il fenomeno dei diplomi falsi, venduti spesso online dalle cosiddette "fabbriche di diplomi".