L'exchange di criptovalute Binance aggiunge il supporto alla stablecoin USDC di Circle

L'exchange di criptovalute Binance ha aggiunto la stablecoin "USD Coin" di Circle al suo mercato stablecoin (USDⓈ). L'exchange lo ha annunciato in un post ufficiale pubblicato il 14 dicembre.

USD Coin (USDC), annunciata per la prima volta da Circle a maggio e poi rilasciata a settembre, è una delle tante nuove stablecoin ancorate in rapporto 1:1 ad una valuta fiat.

A novembre, Binance, che è attualmente il più grande scambio exchange al mondo in termini di volume, ha rinominato il suo mercato Tether (USDT) come mercato "USDⓈ", per consentire il supporto di più stablecoin diverse.

Con l'ultima mossa, sono state aggiunte sei nuove coppie di trading basate sull'USDC: Binance Coin (BNB/USDC), Bitcoin (BTC/USDC), Ethereum (ETH/USDC), Ripple (XRP/USDC), EOS (EOS/USDC) e Stellar (XLM/USDC). Inoltre, sta per essere aggiunta anche una coppia di trading USDC/Tether.

Secondo l'annuncio, l'exchange cancellerà le coppie di trading USDC/BNB e USDC/BTC lanciate a metà novembre.

Poco prima di Binance, ad ottobre, anche il famoso exchange statunitense Coinbase aveva aggiunto il supporto alla stablecoin USDC.

Con l'emissione delle nuove stablecoin, molti famosi exchange si sono mossi per quotare le nuove monete: sia OKEx che Huobi hanno scelto di quotare quattro stablecoin basate sul dollaro USA in un colpo solo.

Questa settimana, Binance ha lanciato una raccolta di contenuti educativi comprendente quasi 500 articoli, con l'obiettivo di fornire informazioni "imparziali" su criptovalute e blockchain. La mossa fa parte dell'iniziativa Binance Academy, lanciata quest'estate.

Secondo CoinMarketCap, nelle ultime 24 ore l'exchange ha elaborato transazioni per 464.404.519$ di dollari.