La SEC sospende un'ICO fraudolenta che sosteneva di essere approvata dai regolatori statunitensi

La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha fermato il lancio di un'Initial Coin Offering (ICO) che sosteneva di avere l'approvazione dell'agenzia. Lo rivela un comunicato stampa ufficiale pubblicato l'11 ottobre.

La SEC ha sospeso il progetto della compagnia Blockvest LLC con un ingiunzione preliminare, bloccandone la pre-ICO e fermando il fondatore Reginald Buddy Ringgold III.

La SEC sostiene che Blockvest abbia dichiarato che la sua ICO avesse ottenuto l'approvazione delle principali autorità di regolamentazione, tra cui quella della SEC stessa. Blockvest e Ringgold, conosciuto anche come Rasool Abdul Rahim El, avrebbero promosso il progetto come "autorizzato e regolamentato".

L'azienda è accusata di aver violato la legge federale tramite la falsificazione del marchio SEC e la gestione di un'ICO promossa da un'agenzia falsa, soprannominata "Blockchain Exchange Commission". Tale "Commissione" avrebbe utilizzato un simbolo grafico simile a quello della SEC e addirittura l'indirizzo dell'agenzia.

Blockvest e Ringgold avevano già ricevuto una lettera di cease and desist dalla National Futures Association (NFA), e perciò il fatto che abbiano continuato le loro attività costituisce un'ulteriore violazione.

In seguito al reclamo della SEC, la Corte Distrettuale della California del Sud ha emesso un'ordinanza di blocco dei fondi di Blockvest e Ringgold. L'udienza si terrà il 18 ottobre e prenderà in considerazione il prolungamento dell'ingiunzione preliminare e del blocco degli asset.

Anche altre aziende hanno tentato di frodare gli investitori falsificando il loro status regolamentare. Il 28 settembre, la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) ha denunciato due società per presunta sollecitazione fraudolenta di Bitcoin (BTC). Esse fingevano di essere investigatori della CFTC e utilizzavano documenti falsificati con tanto di logo ufficiale dell'agenzia.

Quest'anno, l'Office of Investor Education and Advocacy della SEC ha creato un sito web che imita quello di un'ICO falsa, per mostrare agli investitori quali sono i campanelli d'allarme che fanno capire di essere di fronte ad un'ICO fraudolenta.