Il lancio di Blockgraph, servizio blockchain di Comcast, è previsto per il 2019

Il colosso statunitense delle telecomunicazioni Comcast mira a rendere Blockgraph, la propria iniziativa blockchain, commercialmente disponibile entro il 2019.

All'interno di un recente comunicato stampa l'azienda afferma:

"Attualmente Comcast sta lavorando con NBCUniversal per testare le capacità di Blockgraph, e pianifica di incorporare sale servizio in un'offerta entro i primi mesi del 2019".

La piattaforma Blockgraph è un prodotto progettato per incrementare il livello di sicurezza dei dati personali e della condivisione di informazioni. L'iniziativa viene portata avanti in collaborazione con altre importanti aziende, come Viacom e Spectrum Reach.

Blockgraph offrirà uno "strato identificativo" per l'industria della TV, consentendo alle compagnie di condividere i dati dei propri clienti in maniera del tutto anonima e non identificabile. La piattaforma mira a migliorare efficienza ed efficacia delle pubblicità in TV. David Kline, Presidente di Spectrum Reach, ha commentato:

"È fondamentale che l'utilizzo dei dati assegni priorità alla privacy delle informazioni personali dei consumatori. La tecnologia di Blockgraph offre maggiore sicurezza e protezione della privacy, consentendo a tutti i partecipanti all'ecosistema TV di condividere in maniera diretta informazioni anonime e aggregate".

A marzo di quest'anno Comcast aveva investito in Blockdaemon, start-up con sede a New York operante nel settore della blockchain.