Brasile: le banche del paese pianificano l'introduzione di una nuova piattaforma blockchain

Il vicepresidente di Banco Bradesco, una delle banche più importanti del Brasile, ha svelato che molte istituzioni bancarie locali pianificano di introdurre una nuova piattaforma blockchain, senza tuttavia rivelare ulteriori informazioni sul progetto.

Durante la conferenza CIAB Febraban, attualmente in corso nella città di São Paulo, il vicepresidente Mauricio Minas ha discusso del ruolo che i registri distribuiti svolgeranno nel sistema finanziario globale. In particolare, l'uomo ha espresso la propria fiducia nel potenziale della blockchain, spiegando che questa tecnologia potrebbe "infrangere le barriere tradizionali" e cambiare per sempre il modo in cui gli utenti interagiscono con il sistema finanziario.

Già nelle scorse settimane alcune voci di corridoio avevano svelato che alcune banche brasiliane stessero lavorando all'implementazione di una soluzione blockchain per la verifica delle identità, sviluppata in collaborazione con il colosso della tecnologia IBM. Basato sul framework open-source Hyperledger Fabric, il nuovo prodotto verrà integrato all'interno del Sistema di Pagamento Brasiliano, e verrà utilizzato da tutte le istituzioni finanziarie del paese.

Più recentemente Ripple, la società che gestisce il token XRP, ha annunciato l'apertura di una nuova sede in Brasile, con l'obiettivo di espandere i propri servizi in tutta l'America Latina.