'Benvenuti nel mercato rialzista del 2019': i volumi su BitMEX superano i 16 miliardi di dollari

BitMEX, attualmente l'exchange di criptovalute più grande al mondo, ha registrato volumi da record quando Bitcoin (BTC) ha raggiunto quota 13.000$: la compagnia ha condiviso alcune di queste cifre su Twitter.

Nel corso della giornata di ieri, su BitMEX sono state aperte nuove posizioni per un valore di oltre un miliardo di dollari. I volumi di trading hanno raggiunto i 13 miliardi di dollari, 16 miliardi se si considera l'intera gamma di prodotti offerta dalla piattaforma.

Arthur Hayes, CEO dell'azienda, ha con grande entusiasmo annunciato la fine del mercato ribassista:

"Le posizioni aperte per la coppia XBT/USD hanno raggiunto un valore a dieci cifre. Benvenuti nel mercato rialzista del 2019! YeeHaw!" 

Il mese prossimo, durante la conferenza Asian Blockchain Summit, verrà organizzato un incontro con l'economista Nouriel Roubini, divenuto celebre nella comunità delle criptovalute per le sue continue critiche verso questa tecnologia. Al dibattito parteciperà anche Hayes, e a tal proposito BitMEX ha commentato:

"Nonostante tutto, Roubini pensa ancora che le criptovalute siano una farsa. La prossima settimana, nella città di Taipei, si terrà un incontro faccia a faccia tra l'economista e il nostro CEO!"

La scorsa settimana il Chicago Mercantile Exchange (CME), uno dei più importanti fornitori statunitensi di prodotti derivati, ha pubblicato un grafico che mostra come l'interesse nei contratti future basati sul Bitcoin continui ad aumentare. In particolare, in data 17 giugno è stato registrato un picco di 5.311 contratti, equivalenti a 26.555 BTC.