Polygon (MATIC) sta andando alla grande. Negli ultimi sette giorni il prezzo della criptovaluta è aumentato del 35%, sovraperformando ogni altro grande asset ad eccezione di Uniswap.

Sono diverse le ragioni per il recente trend rialzista di MATIC: il crescente hype attorno al progetto Polygon, l'annuncio di Google BigQuery e l'investimento di Mark Cuban.

MATIC, grafico candele giornaliere. Fonte: TradingView.com

Hype attorno al progetto Polygon

Il 9 febbraio, Matic ha annunciato il proprio rebranding in Polygon. Al tempo erano anche stati introdotti alcuni interessanti progetti metaverse e l'integrazione con Matic Plasma Chain.

Al tempo, il team di Polygon aveva spiegato:

"Abbiamo implementato Matic Plasma Chain, un layer-two production-ready per Ethereum.

Abbiamo implementato Matic PoS Chain, una sidechain per Ethereum permissionless, EVM-compatible e PoS-secured, che fa affidamento sulla sicurezza di Ethereum per validator staking e checkpoint.

Abbiamo integrato oltre 80 fantastiche applicazioni, come Polymarket, Aavegotchi, Neon District, Skyweaver, Cometh, EasyFi e molte altre, e ogni giorno ne arrivano di nuove."

Da quel giorno Polygon è diventato un importante progetto blockchain layer-one, specialmente per i progetti metaverse: anche il numero di utenti è significativamente aumentato.

Polygon è nella Top 10 delle criptovalute per social volume. Fonte: Lunar Crush

L'annuncio di Google BigQuery

Oltre a vari sviluppi recenti, compreso il bridge Ren-Polygon per sette importanti crypto asset e l'SDK per creare chain compatibili con Ethereum, quest'oggi il progetto ha annunciato di aver completato l'integrazione di Polygon in BigQuery di Google Cloud.

Si tratta di un'integrazione molto importante, perché migliora l'accessibilità e il posizionamento di Polygon consentendo agli utenti di BigQuery di interagire con la blockchain.

Il team di Polygon ha commentato:

"Siamo entusiasti di annunciare che abbiamo completato l'integrazione dei dataset di Polygon in BigQuery di Google Cloud! Ciò significa che potrai eseguire query sui dataset di Polygon, compiere analisi ed estrarre informazioni utilizzando la piattaforma BigQuery di Google.

Le blockchain sono alcune delle più ricche fonti di dati verificabili: questo rappresenta un grande passo avanti nel miglioramento dell'accesso degli sviluppatori ai dataset di Polygon, nonché nell'aiutare gli analisti a sbloccare l'immenso valore latente di tali dati."

Polygon è incluso nell'offerta BigQuery da 1 TB: ciò significa che la maggior parte degli utenti di BigQuery potrà eseguire query su Polygon e accedere ai dati presenti sulla blockchain.

L'investimento di Mark Cuban

Infine, questa settimana il noto miliardario Mark Cuban ha rivelato di aver investito in Polygon. Cuban ha spiegato che avere un output di transazioni al secondo molto elevato è certamente fondamentale per ridurre i costi di utilizzo, ma anche evidenziato l'importanza dell'effetto network:

"Avere più transazioni al secondo e gas fee più economiche non è abbastanza. Deve esserci un network effect già presente e una crescita degli utenti significativa. Questa è una sfida per gran parte delle reti L1 e L2 perché, con poche eccezioni, il marketing nell’universo crypto è orribile.

Polygon è veloce, funziona bene e, cosa ancora più importante, la sua base di utenti sta crescendo in maniera esponenziale."

Brad Laurie, analista del settore crypto, ha così risposto al commento di Cuban:

"Ha ragione. C'è stato un enorme cambiamento nel supporto per Polygon da parte di numerose persone, influencer, gruppi e player importanti. Non c'è dubbio che gli utilizzatori della DeFi su Ethereum si stiano interessando a quanto offerto da Polygon."