Bitcoin continua a rimanere vicino a quota 7.000$, correzioni per alcune criptovalute

Mercoledì 29 agosto: i mercati delle criptovalute mantengono i guadagni ottenuti durante la forte ripresa di ieri. Il Bitcoin (BTC) continua ad essere scambiato intorno ai 7.000$, e molte criptovalute della top 10 registrano variazioni trascurabili.

Nonostante alcuni asset cripto della top 100 ha subito lievi correzioni, sembrano casi isolati non riconducibili ad un trend generalizzato del mercato, come evidenziato dai dati di Coin360.

Market visualization from Coin360

Grafico fornito da Coin360

Un Bitcoin (BTC) è scambiato per circa 7.036$, in ribasso dello 0,5% rispetto alla giornata di ieri, secondo il Bitcoin price index di Cointelegraph.

La criptovaluta più famosa al mondo ha superato quota 7.000$ nella giornata di ieri, cosa che non succedeva dall'8 agosto. La consolidazione di oggi, dopo i 300$ guadagnati negli ultimi due giorni, forma un forte trend positivo sul grafico settimanale del Bitcoin.

Bitcoin’s 7-day price chart

Grafico settimanale del prezzo del Bitcoin. Fonte: Bitcoin Price Index di Cointelegraph

Rispetto alla settimana scorsa BTC guadagna il 5,7%, mentre a livello mensile è ancora in ribasso di circa il 14%.

Ethereum (ETH) è scambiata intorno ai 296$, in rialzo di circa l'1,8% rispetto a ieri, avvicinandosi così alla soglia dei 300$, che non supera dal 20 agosto. Ieri, l'altcoin ha registrato un'importante ripresa dopo aver passato una settimana all'interno dell'intervallo 270-280$. Sul grafico settimanale, la criptovaluta è in rialzo di un ottimo 9%, mentre le sue perdite mensili ammontano al 36,6%.

Ethereum’s 7-day price chart

Grafico settimanale di Ethereum. Fonte Ethereum Price Index di Cointelegraph

La maggior parte della criptovalute della top ten registra variazioni di prezzo trascurabili, che vanno dallo 0,5 all'1 percento.

Discorso a parte per EOS (EOS) e IOTA (MIOTA), che guadagnano rispettivamente 12 e 8 punti percentuali rispetto alle quotazioni di ieri.

IOTA’s 7-day price chart

Grafico settimanale di IOTA. Fonte: CoinMarketCap

La crescita di IOTA è aumentata vertiginosamente quando il 27 agosto il conglomerato giapponese Fujitsu ha annunciato il lancio di una proof-of-concept (PoC) basata su IOTA per i processi di audit trail nell'industria manifatturiera.

Tra le prime venti monete su CoinMarketCap, diversi asset che nella giornata di ieri avevano registrato incrementi particolarmente marcati hanno subito delle correzioni. NEO, che ieri ha guadagnato quasi il 16%, oggi è in calo di circa il 3%, finendo a quota 20,17$. Stesso discorso per TRON (TRX), che dopo il +14% di ieri oggi perde il 4%, con una quotazione di 0,025$ per moneta.

Diversa invece la situazione per DASH, che dopo l'impressionante +27% della giornata di ieri ha oggi consolidato i suoi guadagni crescendo di un ulteriore 2%, finendo così a 190$.

Dash’s 7-day price chart

Grafico settimanale di DASH. Fonte: CoinMarketCap

La capitalizzazione complessiva del mercato si assesta a 229,2 mld di dollari, circa 4 mld in meno rispetto al picco di 233,2 mld registrato ieri.

7-day chart of the total market capitalization of all cryptocurrencies

Grafico settimanale della capitalizzazione di mercato. Fonte: CoinMarketCap

Anche se la performance del mercato di oggi potrebbe non essere stata all'altezza degli elevati guadagni registrati nella giornata di ieri, questa settimana il creatore di Litecoin (LTC) Charlie Lee ha sottolineato che le fluttuazioni dei prezzi a breve termine sono solo un risultato della "speculazione", e che la valutazione a lungo termine è una misura più fedele per valutare il successo delle criptovalute.

Nel frattempo, un nuovo studio condotto dall'exchange di criptovalute statunitense Coinbase ha rivelato che il 42 percento delle prime 50 università del mondo ha almeno un corso su criptovalute o blockchain.