Rilasciato Bitcoin Core 0.16.0, con 'supporto completo' a SegWit

La versione di Bitcoin Core che offre "supporto completo" alla tecnologia di scalabilità Segregated Witness (SegWit) è stata ufficialmente rilasciata oggi, lunedì 26 febbraio.

Una circolare inviata da Core conferma inoltre che, che oltre all'implementazione di SegWit, questa nuova versione risolve alcuni bug e apporta un gran numero di miglioramenti, proprio come annunciato su Github all'inizio del mese.

"Si tratta di una major version release, che include nuove funzioni, vari bugfix e miglioramenti delle prestazioni, nonché una traduzione aggiornata", ribadisce infatti la circolare.

Anche Peter Todd, sviluppatore di Core, fa parte delle fondi ufficiali che hanno confermato il rilascio della nuova versione.

Come riportato da Cointelegraph la scorsa settimana, Bitcoin Core 0.16.0 rappresenta un'importante pietra miliare nella storia del Bitcoin.

Sin dal suo debutto ad agosto dello scorso anno, gli utenti Bitcoin hanno atteso con ansia l'implementazione dell'aggiornamento SegWit, che promette di ridurre sia i tempi di elaborazione che le commissioni per ogni transazione.

Molte importanti aziende e fornitori di portafogli nell'industria hanno lentamente iniziato ad implementare l'aggiornamento, anche grazie alle pressioni degli utenti frustrati a causa delle salatissime commisioni e dei lunghi tempi d'elaborazione.

La tecnologia offre inoltre solide fondamenta per ulteriori, rivoluzionari miglioramenti alla rete Bitcoin, comprese le cosiddette soluzioni "secondo strato" come Lightning Network, che porterebbe sia i tempi di conferma che le spese di transazione praticamente a zero.

Lightning Network continua ad essere adottato molto velocemente sin da inizio anno, nonostante il supporto ancora limitato per SegWit.