Nuovo record per il network di Bitcoin, l'hash rate raggiunge un valore di oltre 102 EH/s

Per la prima volta nella storia della criptovaluta, l'hash rate del network di Bitcoin (BTC) ha superato i 102 EH/s.

Bitcoin aggiunge un altro zero al proprio hash rate

Stando ai dati raccolti dalla piattaforma Blockchain.com, quest'oggi il network di Bitcoin ha toccato un picco di ben 102.800.000 TH/s. L'hash rate di una criptovaluta è un parametro che indica la quantità di calcoli che il network riesce a compiere in un secondo. Questo valore può essere anche utilizzato per identificare il livello di competizione fra i miner della criptovaluta per aggiudicarsi le ricompense legate alla generazione di nuovi blocchi.

Bitcoin network hash rate

Hash rate del network di Bitcoin. Fonte: Blockchain

Si tratta soltanto dell'ultimo di una lunga serie di traguardi, riportati di volta in volta su Cointelegraph. A dicembre dello scorso anno, l'hash rate aveva registrato un minimo di 31 EH/s: da allora la potenza di calcolo del network è aumentata del 230%!

Quali saranno gli effetti sul prezzo della criptovaluta?

La notizia ha entusiasmato la comunità, nonostante negli ultimi giorni il valore di Bitcoin sia leggermente diminuito. Tuttavia, un incremento dell'hash rate viene spesso seguito da un analogo aumento dei prezzi: ad esempio, a gennaio di quest'anno abbiamo assistito ad un rapido incremento dell'hash rate, ma i prezzi sono aumentati soltanto ad aprile.

Hodlonaut, organizzatore del progetto Lightning Torch, ha spiegato che queste cifre dimostrano l'enorme fiducia che i miner ripongono in Bitcoin:

"Nell'ultimo readjustment period (2016 blocchi, circa due settimane) l'hash rate è aumentato del 10,38%. Siamo ancora a metà del readjustment period corrente, ed è già stato registrato un altro incremento dell'11,85%."

La scorsa settimana, il trader Max Keiser ha commentato su Twitter che molto presto anche le valute tradizionali inizieranno a sentire la pressione del successo di Bitcoin:

"L'hash di Bitcoin sta per infrangere i 100.000.000 TH/s. Inizierà a diventare un problema per il denaro fiat, in quanto i centri dati dedicati a mantenere i sistemi fiat verranno assorbiti nel buco nero del valore reale di BTC."