Questa mattina il prezzo di Bitcoin (BTC) è diminuito di un ulteriore 7%: il panico causato dall'epidemia di coronavirus continua a danneggiare i mercati globali.

Panoramica dei mercati delle criptovalute. Fonte: Coin360

BTC perde 1.400$ in un giorno

I dati di Coin360 e Cointelegraph Markets mostrano che nelle scorse ore il valore della coppia BTC/USD è improvvisamente crollato del 7%, un movimento che si va ad aggiungere alla precedente contrazione giornaliera dell'8%.

Al momento della stesura di questo articolo Bitcoin oscilla attorno a 4.550$, in leggera crescita rispetto al minimo di 4.440$ raggiunto poco prima.

Grafico dei movimenti giornalieri di Bitcoin. Fonte: Coin360

Ieri la Federal Reserve degli Stati Uniti ha annunciato una notevole riduzione del tasso d'interesse e avviato un programma di allentamento quantitativo da 700 miliardi di dollari. Tuttavia, secondo alcuni esperti questa iniezione di liquidità non stimolerà in maniera significativa i mercati.

Inoltre, gli incentivi che spingono i consumatori a spendere risultano meno efficaci in questo periodo, dato che a causa dell'epidemia di coronavirus molti negozi hanno chiuso temporaneamente i battenti.

Nonostante i ribassi, il trader filbfilb continua a credere nel potenziale a lungo termine di Bitcoin:

"Al momento Bitcoin e le altre criptovalute si stanno comportando proprio come qualsiasi altra classe di asset: liquidazione e fuga verso l'USD, anche se cercare rifugio nel dollaro diventa sempre più discutibile.

Questo non significa che Bitcoin non avrà il suo momento di gloria, è stato letteralmente progettato per essere anti-inflazionistico e il rischio d'inflazione continua ad aumentare. Ma prima che questo accada, ci insegna la storia, liquidazione delle posizioni e fuga verso la sicurezza devono fare il loro corso.

Vays: "Questo è un giorno critico per Bitcoin"

Già la scorsa settimana il trader Tone Vays aveva previsto una nuova contrazione sotto i 5.000$. In un più recente messaggio su Twitter, Vays ha affermato che l'attuale traiettoria ribassista potrebbe persino dimezzare il valore della coppia BTC/USD, anche se in maniera più graduale:

"Questo è un giorno critico per Bitcoin, al momento si trova ad un nuovo Daily Low Close. Si tratta di uno sviluppo ribassista."

Nel frattempo, l'exchange di criptovalute BitMEX è stato accusato di essere la reale causa del recente crollo di Bitcoin. Ovviamente l'azienda ha negato tali accuse, e ha promesso che ne prossimi giorni pubblicherà un resoconto completo degli eventi.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH