La piattaforma blockchain Refereum consentirà di ottenere ricompense giocando a PUBG

Refereum, piattaforma blockchain che consente di ottenere ricompense nei videogiochi, ha annunciato di aver stretto una collaborazione con PUBG Corporation, lo studio che ha sviluppato il popolare Playerunknown's Battlegrounds, meglio conosciuto con il nome di PUBG.

Semplicemente giocando ed effettuando streaming di PUBG, gli utenti otterranno dei punti su Refereum che potranno essere poi scambiati in cambio di contenuti in gioco oppure di gadget fisici, come zaini o berretti.

Ricompense PUBG

Gadget fisici offerti da Refereum. Fonte: Medium

"I giocatori fanno moltissima pubblicità gratuita per i videogiochi, pubblicando contenuti sui social media o effettuando streaming. Tuttavia, di rado queste loro azioni vengono sufficientemente ricompensate", ha commentato Dylan Jones, CEO di Refereum, all'interno del comunicato stampa.

Lo scorso mese Twitch.tv, popolare piattaforma per lo streaming di videogiochi appartenente al colosso dell'e-commerce Amazon, ha nuovamente abilitato i pagamenti con Bitcoin (BTC) e Bitcoin Cash (BCH). A marzo di quest'anno tale opzione era stata silenziosamente rimossa, e tutti gli abbonamenti effettuati con questo metodo di pagamento bruscamente cancellati.