Il Green Wallet di BlockStream annuncia il supporto al Liquid Network

In un post pubblicato il 5 luglio, l'azienda di sviluppo software blockchain BlockStream ha annunciato che Green Wallet, il suo wallet mobile, supporta ora la sidechain del Liquid Network.

Secondo l'annuncio, gli utenti del wallet possono ora archiviare, inviare e ricevere Liquid Bitcoin (L-BTC) e asset emessi sulla sidechain Liquid. Il progetto Liquid Network, discusso per la prima volta nel 2015 e lanciato nell'ottobre 2018, ha l'obiettivo di consentire transazioni Bitcoin (BTC) più veloci tra aziende e privati. Inoltre, le transazioni realizzate sulla sidechain hanno anche la caratteristica di essere più private:

"Le transazioni L-BTC su Liquid beneficiano anche dell'ultima tecnologia Confidential Transaction, che garantisce che i dettagli chiave delle transazioni rimangano nascosti di default. I terzi che le esaminano [...] saranno in grado di vedere gli indirizzi del mittente e del destinatario, ma non quanto è stato inviato o cosa è stato inviato. "

Infine, oltre a L-BTC, Liquid supporta anche altri asset tokenizzati come stablecoin e security. Il post specifica che il wallet è disponibile per dispositivi Android e iOS attraverso gli app store dedicati, e promette l'arrivo di una versione desktop.

Come riportato da Cointelegraph qualche giorno fa, Blockstream ha lanciato un nuovo strumento che consente agli utenti di eseguire swap atomici per tutti gli asset supportati dal Liquid Network.