Il recente rally nel mercato di Cardano (ADA) ha formato un classico pattern ribassista che minaccia di rispedire il prezzo verso il basso del 15%.

Conosciuto come cuneo crescente, il pattern si forma quando il prezzo assiste a un consolidamento tra linee di tendenza di resistenza e di supporto inclinate verso l’alto. In genere, la sua comparsa porta a un’inversione ribassista, confermata da una contrazione al di sotto della linea di tendenza inferiore accompagnata da volumi elevati.

Il target di questo movimento negativo si trova a una distanza dal punto di breakdown pari all’altezza massima del cuneo.

Al momento, ADA/USD spunta tutte le caselle di un cuneo crescente, come mostrato nel grafico qui sotto. Ora la coppia attende un breakdown negativo al di sotto della linea di supporto del pattern, che potrebbe risultare in una correzione verso la media mobile esponenziale a 50 sul grafico a 4 ore (viola) intorno ai 2,45$.

Grafico a 4 ore di Cardano con la formazione di un potenziale cuneo crescente. Fonte: TradingView

Questo target corrisponde a una perdita poco più grande dell'11% dal prezzo attuale di ADA/USD (circa 2,75$).

Una volta raggiunta la zona target, sarà importante osservare se Cardano riesce a rimbalzare o si prepara per ulteriori continuazioni ribassiste,” ha aggiunto l’analista di mercato indipendente Vince Prince in un report separato basato sullo stesso pattern.

Il target indicato da Prince per il token di Cardano si trova a circa 2,24$.

I rialzisti scommettono sull’adozione di ADA

La prospettiva ribassista è emersa in seguito a un rally di oltre il 100% dall’inizio del trimestre, che lunedì ha spinto Cardano a un nuovo massimo storico di 2,97$ su Binance.

I trader hanno alzato le offerte per ADA/USD dopo che il creatore di Cardano, Charles Hoskinson, ha finalizzato l’integrazione dell’attesissima funzionalità smart contract sulla blockchain di Cardano con l’aggiornamento “Alonzo,” previsto per il 12 settembre.

La notizia ha alimentato le speranze che Cardano diventi un diretto avversario di Ethereum, la più grande piattaforma di smart contract, alle prese con congestione del network e commissioni elevate. Di conseguenza, la domanda per l’asset nativo di Cardano, ADA, è cresciuta progressivamente.

“Ora immaginate quanto guadagnerebbe ADA se ci fossero dei progetti reali che usano i loro smart contract.”

L’analista crypto Lark Davis ha sottolineato che, se Cardano riuscirà a raggiungere lo stesso market cap di Ether, il prezzo di ADA raggiungerebbe i 10$ per token. Tuttavia, ha ricordato che ci sono più progetti nell’ecosistema degli smart contract pronti a spodestare Ethereum.

Se fosse solo Ethereum vs. Cardano, sarebbe uno scontro di piattaforme molto più chiaro,” ha twittato Davis.

“Ma abbiamo anche BSC, Polygon, Solana, Terra, Avalanche, Zilliqa, Elrond, Polkadot e molte altre in cerca di market share. Molte di queste sono molto più avanzate in termini di sviluppo dell’ecosistema.”

L’analista ha aggiunto che ADA/USD potrebbe tracciare un pullback dopo il lancio degli smart contract su Cardano, citando il popolare effetto “compra sulle voci, vendi sui fatti.” Davis ha consigliato ai potenziali compratori di ADA di aspettare una correzione.

Un altro indicatore tecnico ha segnalato un’imminente correzione nel mercato di Cardano. Conosciuto come indice di forza relativa, l’indicatore di slancio ha segnato un valore superiore a 70, evidenziando come l’attuale valutazione di ADA supera la domanda.

L’indice di forza relativa sul grafico giornaliero di ADA/USD si trova a 82,91. Fonte: TradingView

La correlazione con Bitcoin

Un altro catalizzatore che sembra aver svolto un ruolo centrale nel rialzo di ADA/USD è Bitcoin.

La principale criptovalute agisce tipicamente da trendsetter per gli asset digitali alternativi. Quando si muove verso l’alto, la maggior parte delle grandi altcoin seguono il suo esempio; allo stesso modo, il suo calo provoca sell-off nel resto del mercato crypto.

I dati forniti da Crypto Watch mostrano che la correlazione a un anno tra Bitcoin e Cardano corrisponde a 0,40. Quindi, c’è una probabilità del 40% che BTC/USD e ADA/USD si muovano nella stessa direzione. Curiosamente, la correlazione di Cardano con Bitcoin è una delle più basse tra le altcoin.

Correlazione di Bitcoin con Cardano e le altcoin. Fonte: Crypto Watch

Tuttavia, la correlazione tra Bitcoin e Cardano negli ultimi 30 giorni è di 0,53. Nelle ultime 24 ore, invece, questo rapporto è di 0,60, mostrando che il prezzo di ADA/USD rimane influenzato dai trend intermedi di BTC/USD.

Nel dettaglio, anche il prezzo di Bitcoin ha assistito a un rally nel terzo trimestre, registrando una crescita del 47%. Di recente ha raggiunto un massimo a 50.505$ su Coinbase, livello intoccato da tre mesi, e come Cardano ha iniziato un consolidamento laterale in prossimità del suo picco locale.

Correlato: Cardano punta a 3$, ma un frattale sul grafico di ADA allude a una potenziale correzione del 40%

Dmitry Machikhin, CEO di Pressman Capital Investment Fund, ha indicato che Cardano si sta separando dal resto del mercato, considerando la correlazione minore con Bitcoin rispetto ad altre altcoin. Di conseguenza, ADA/USD potrebbe continuare a salire per il resto del 2021 senza dar peso alla price action di Bitcoin:

“Nonostante il nuovo massimo storico a 2,97$, una chiusura dell’anno a 5$ non può essere esclusa a prescindere dalla direzione di Bitcoin e di altre altcoin prominenti.”

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo appartengono unicamente all’autore e non riflettono necessariamente i punti di vista di Cointelegraph.com. Ogni investimento e operazione di trading comporta dei rischi. Dovresti condurre una ricerca propria quando prendi una decisione.