Secondo Xi Jinping, il Presidente della Cina, la blockchain è una vera e propria rivoluzione

Durante un intervento alla diciannovesima edizione dell'annuale conferenza organizzata dall'Accademia Cinese delle Scienze, il Presidente Xi Jinping ha lodato pubblicamente la blockchain, definendola un perfetto esempio di "tecnologia di nuova generazione" che porterà a notevoli passi avanti in futuro.

"Sin dall'inizio del ventunesimo secolo, l'innovazione scientifica e tecnologica globale è entrata in un periodo di intensa attività senza precedenti. Un nuovo ciclo di rivoluzioni scientifiche e tecnologiche ridisegnerà la mappa dell'innovazione globale, rimodellando la struttura economica del mondo", ha dichiarato l'uomo. Ha poi continuato:

“La prossima generazione di tecnologie informatiche, rappresenta da intelligenze artificiali, elaborazione quantistica, comunicazione mobile, internet of things e blockchain, porterà a numerose innovazioni".

Negli ultimi mesi la Cina si è molto interessata al settore delle criptovalute. Lo scorso mese infatti il paese ha rivelato di star lavorando ad una classifica ufficiale e completa dei migliori progetti blockchain, pubblicando poi una lista preliminare di 26 criptovalute.

Al tempo stesso, un gruppo di ricercatori ha tuttavia espresso il proprio scetticismo nei confronti dei progetti blockchain, rivelando che in media questi chiudono i battenti dopo appena 15 mesi.