L'app Coinbase Wallet aggiunge il supporto a Dogecoin

Il famoso exchange di criptovalute americano Coinbase ha aggiunto il supporto a Dogecoin (DOGE) al suo servizio Coinbase Wallet. Lo rivela un annuncio pubblicato il 1 ° maggio.

Secondo il comunicato, gli utenti possono ora archiviare DOGE direttamente nell'app Coinbase Wallet. La moneta si unisce quindi alle altre valute digitali - bitcoin (BTC), ethereum (ETH), bitcoin cash (BCH), ethereum classic (ETC), Ripple (XRP), Stellar Lumens (XLM) - già supportate dal servizio. Il wallet supporta inoltre la testnet di DOGE.

DOGE è stata inizialmente inventata nel 2013 come moneta ironica, prendendo il suo logo dal famoso meme dello shiba inu. All'epoca, Jackson Palmer creò il token per prendersi gioco dell'hype allora creatosi attorno alle criptovalute nella Silicon Valley.

A settembre, il CEO di SpaceX e Tesla Elon Musk ha chiesto a Palmer di aiutarlo a combattere i "fastidiosi" scammer di Twitter che tentano di spacciarsi per lui. In risposta, Palmer inviò a Musk uno script che, secondo lui, avrebbe potuto aiutarlo a combattere il problema.

Al momento della stesura di questo articolo, DOGE è la ventisettesima criptovaluta su CoinMarketCap per capitalizzazione di mercato. La moneta è attualmente scambiata a 0,002$, in crescita del 3,2% nelle ultime 24 ore. La capitalizzazione di mercato di DOGE è di circa 309 milioni di dollari, mentre il suo volume di trading giornaliero si aggira sui 33,8 milioni di dollari.

A marzo, Coinbase ha introdotto un servizio per collegare gli account degli utenti della piattaforma principale all'app Coinbase Wallet, in modo da consentire trasferimenti istantanei dagli account al wallet.