L'exchange di criptovalute OKEx si unisce al progetto blockchain del colosso sudcoreano Kakao

OKEx entrerà a far parte di Klaytn, una piattaforma blockchain pubblica globale sviluppata da Ground X, società controllata dal colosso sudcoreano Kakao.

Secondo un comunicato stampa pubblicato il 25 ottobre, il progetto blockchain Klaytn accoglierà l'exchange di criptovalute all'interno dell'ecosistema con l'obiettivo di espandere l'adozione della blockchain.

OKEx si unirà quindi a numerosi colossi del settore, come Samsung Blockchain, IDG Capital e Shinhan Bank. L'exchange ha definito la partnership un'opportunità per costruire un ecosistema blockchain stabile e connettersi a diversi network e portfolio nel settore blockchain. Andy Cheung, Head of Operations di OKEx, ha commentato l'iniziativa:

"Gli exchange e i progetti stessi dovrebbero collaborare per definire e adottare standard capaci di promuovere l'adozione degli asset digitali a livello globale."

Poco tempo fa, l'exchange di criptovalute Binance è entrato a far parte del consiglio di governance di Klaytn. Binance, insieme alle altre 24 società partecipanti, tra cui LG Electronics, Unionbank e Celltrion, avrà un ruolo fondamentale nelle decisioni chiave per gli sviluppi tecnici e commerciali di Klaytn.

OKEx annuncia 14 nuove partnership

In un altro comunicato stampa, l'exchange ha dichiarato di aver stabilito altre 14 nuove partnership con diversi provider di servizi per promuovere l'adozione del suo utility token OKB:

"Queste 14 nuove partnership sono un grande stimolo per OKB. Insieme alla nostra comunità, continueremo a esplorare le opportunità di OKB. Offrendo una gamma più ampia di applicazioni, i possessori di OKB potranno godere del frutto della tecnologia blockchain e del valore del nostro token."

Accuse di wash trading

A settembre, in un rapporto del Blockchain Transparency Institute (ITV), OKEx è stata accusata di aver abusato di pratiche manipolative, come il wash trading. L'exchange ha però rigettato le accuse, definendole "inaccurate e fuorvianti".