I mercati delle criptovalute mantengono i guadagni dei giorni scorsi, bitcoin sopra quota 6.500$

Nella giornata di oggi, 3 luglio, i mercati delle criptovalute stanno consolidando i loro recenti guadagni: come mostrano i dati di Coin360.

Chart

Visualizzazione del mercato, Coin360

Con un valore vicino ai 6.560$, bitcoin è in ribasso di appena l'1,5% rispetto alla quotazione di ieri. La criptovaluta più famosa al mondo ha visto un massimo intragiornaliero di 6.687$, mantenendosi abbondantemente al di sopra della resistenza a quota 6.300$, cosa che secondo Robert Slyumer di Fundstrat è fondamentale per guadagnare momentum e invertire il trend negativo dell'ultimo periodo.

 

Bitcoin Price

Grafico del prezzo del bitcoin. Fonte: Indice dei prezzi di Cointelegraph

L'altcoin Ethereum (ETH) si trova a quota 464$, in ribasso del 2,4% rispetto a ieri. La moneta ha raggiunto un massimo giornaliero di 484,5$, e ha guadagnato il 4% rispetto alla quotazione della settimana scorsa.

 

Ethereum Price

Grafico del prezzo del bitcoin. Fonte: Indice dei prezzi di Cointelegraph

Le prime dieci monete elencate su CoinMarketCap rimangono abbastanza stabili, registrando solo lievi variazioni.

L'unica a spiccare è Ripple (XRP), in rialzo di un solido 3% rispetto alle ultime 24 ore, con una quotazione di 0,49$.

La moneta continua a crescere nonostante l'aumentare della concorrenza nel settore delle soluzioni basate su blockchain destinate ai pagamenti interbancari. Qualche ora fa, la piattaforma blockchain we.trade ha confermato di aver completato le sue prime operazioni proprio oggi, tra cinque importanti banche e venti società, utilizzando l'Hyperledger di IBM.

XRP

Andamento del prezzo di Ripple negli ultimi sette giorni, CoinMarketCap

La capitalizzazione totale di mercato si attesta intorno ai 268 mld di dollari, in rialzo del 15% rispetto al minimo infrasettimanale di 232,6 mld registrato il 29 giugno.

Chart

Capitalizzazione totale di mercato, CoinMarketCap

Questa settimana sono arrivate notizie positive anche dal Parlamento Europeo. Un nuovo report ha consigliato ai legislatori di non "vietare" o "ignorare" le criptovalute, prevedendo che "rimarranno tra noi per parecchio tempo". Il report ha definito le reti delle criptovalute "trasparenti, veloci e relativamente sicure" e ha caratterizzato le valute virtuali come "una forma contemporanea di denaro privato".

Con la ripresa dei mercati di fine giugno e l'attuale consolidazione, molti si aspettano una risposta da parte degli investitori istituzionali.