I mercati delle criptovalute mantengono i recenti rialzi, Bitcoin incontra resistenza a 6.300$

Dopo il forte rialzo del 30 giugno, oggi i mercati delle criptovalute trasmettono segnali contrastanti. Il Bitcoin (BTC) è riuscito a mantenere l'importante supporto psicologico a 6.300$, dopo un'impennata dei prezzi che aveva raggiunto quota 6.450$.

La maggior parte delle prime dieci criptovalute per capitalizzazione di mercato è in rosso, mostrando tuttavia perdite ridotte: in calo di appena l'1% nelle ultime 24 ore. Tre di queste sono invece in verde, con rialzi tuttavia altrettanto lievi.

Market

Grafico fornito da Coin360

Al momento il valore del Bitcoin è di 6.344$, in calo dello 0,64% al momento della stesura di questo articolo.

BTC

Grafico prezzi Bitcoin. Fonte: Bitcoin Price Index di Cointelegraph

Ethereum (ETH) mostra invece un ribasso dello 0,94%, con un prezzo di 449,69$.

ETH

Grafico prezzi Ethereum. Fonte: Ethereum Price Index di Cointelegraph

Al momento la capitalizzazione complessiva di mercato è di 255 miliardi di dollari, in calo di circa 4 miliardi dopo il picco di quasi 260 miliardi raggiunto due giorni fa. Il valore rimane comunque più alto di circa il 9% rispetto al crollo di domenica 24 giugno, quando aveva raggiunto un minimo di 235,3 miliardi.

Total market

Capitalizzazione complessiva di mercato. Fonte: CoinMarketCap

Tra le prime dieci criptovalute, è Cardano (ADA) a mostrare le prestazioni migliori: un aumento del 3,12% ed un prezzo di 0,1405$. Alla seconda posizione troviamo invece IOTA (MIOTA), con un rialzo dell'1,28% ed un valore di 1,05$. L'ultima tra le monete in verde è Stellar (XLM), che mostra una crescita di appena lo 0,06% ed un prezzo di 0,1947$.

Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una ripresa generale dei mercati, dopo un crollo che aveva portato per ben due volte il prezzo del Bitcoin sotto quota 6.000$: una soglia che non veniva toccata sin da ottobre dello scorso anno. Secondo Robert Sluymer di Fundstrat Global Advisors, la moneta dovrà superare la resistenza a 6.300-6.400$ per poter invertire il downtrend corrente.