I mercati delle criptovalute si tingono di rosso, Bitcoin torna a 5.100$

Dopo una settimana fortemente rialzista, oggi il valore delle principali criptovalute ha subito una notevole contrazione: Bitcoin è nuovamente scivolato a quota 5.100$.

Market visualization courtesy of Coin360

Grafico di mercato offerto da Coin360

Bitcoin (BTC) è in calo di circa il 2,8% rispetto alla giornata di ieri, scambiato al momento della stesura di questo articolo per 5.106$. Quest'ultima settimana abbiamo assistito ad una crescita quasi costante, che ha permesso alla criptovaluta di raggiungere temporaneamente quota 5.420$.

Bitcoin 7-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Ethereum (ETH), alla seconda posizione di CoinMarketCap, ha subito un duro colpo: con un ribasso del 7,8%, la moneta è scivolata a 166,23$. Ciononostante, i movimenti settimanali rimangono positivi di circa il 3%.

Ethereum 7-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Ethereum. Fonte: CoinMarketCap

Pessime prestazioni anche per Ripple (XRP), in rosso del 5,8% rispetto a ieri e attualmente scambiato per 0,335$. Per quanto riguarda gli ultimi sette giorni, la criptovaluta ha raggiunto un massimo di 0,373$ in data 5 aprile, registrando da allora un declino moderato ma costante.


Ripple 7-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Ripple. Fonte: CoinMarketCap

Ondata ribassista anche per le altre criptovalute della Top 10: Litecoin (LTC) mostra una contrazione giornaliera del 9,8%, seguito da Bitcoin Cash (BCH) in rosso dell'8,35%. La situazione non migliora nella Top 20: Ontology (ONT) ha registrato un notevole crollo del 13%, NEO dell'11,75% e Tron (TRX) dell'11,3%.

La capitalizzazione complessiva di mercato oscilla attorno ai 173,2 miliardi di dollari, in calo dello 0,4% rispetto alla scorsa settimana.

Total market capitalization of all cryptocurrencies

Grafico settimanale della capitalizzazione complessiva di mercato. Fonte: CoinMarketCap

Recentemente Christine Lagarde, a capo del Fondo Monetario Internazionale (FMI), ha affermato che gli innovatori del settore blockchain stanno facendo tremare il mondo della finanza tradizionale.