OKCoin espande i suoi servizi di trading e apre un ufficio a Malta

L'exchange di criptovalute OKCoin ha ampliato i suoi servizi di trading e ha aperto un ufficio a Malta. Lo rivela un post pubblicato sul blog ufficiale il 4 giugno.

OKCoin potrà ora offrire i propri servizi a clienti non statunitensi, che saranno in grado di depositare e prelevare euro e di scambiare la moneta unica in criptovalute come bitcoin (BTC), ether (ETH), e bitcoin cash (BCH). Secondo il post, l'exchange aggiungerà altre coppie in futuro.

La società ha inoltre aperto un ufficio a Malta, all'interno dell'hub soprannominato chiliZ Blockchain Campus. Il nuovo ufficio opererà in conformità con il Virtual Financial Asset Act, regolato dalla Malta Financial Services Authority. Jovan Gavrilovic, direttore generale di OKCoin, ha dichiarato:

"L'Europa è essenziale per l'evoluzione dei mercati delle criptovalute. È sede di molte idee progressiste per innovare e interrompere lo status quo del sistema finanziario globale, pur mantenendo un approccio normativo equilibrato."

Lo scorso novembre, OKCoin ha lanciato i suoi servizi di trading fiat-crypto in Argentina, rivelando anche di voler espandersi in tutta l'America Latina, aggiungendo altre monete fiat locali "nei prossimi mesi". Al tempo, la società stava anche cercando di aprire un ufficio a Buenos Aires e di costruire un team per supportare lo sviluppo del brand nella regione.

Come riportato di recente, Star Xu, fondatore di OKCoin e dell'exchange di criptovalute OKEx, ha annunciato una partnership con la società fiduciaria Prime Trust, che consentirà all'azienda di lanciare la propria stablecoin.