La Long Blockchain Corp. riceve un mandato di comparazione dalla SEC degli Stati Uniti

Secondo quanto recentemente riportato da Bloomberg, la Long Blockchain Corp., azienda di bevante improvvisamente divenuta una start-up operante nel settore delle criptovalute, ha ricevuto un mandato di comparazione dalla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti.

In particolare, la SEC ha richiesto certi documenti appartenenti alla compagnia, la quale si è tuttavia rifiutata di fornire ulteriori dettagli:

"L'azienda collaborerà appieno con l'indagine della SEC. L'azienda non può prevedere o determinare quali procedure adotterà la SEC in relazione al mandato di comparazione".

Nella giornata di ieri la compagnia aveva annunciato di aver ancora una volta cambiato il proprio ramo d'attività, e che si sarebbe d'ora in avanti concentrata sui programmi di fidelizzazione. Il nuovo CEO Andy Shape ha dichiarato in un comunicato stampa:

"Instaurare maggiore fedeltà nei clienti che partecipano ai programmi di fidelizzazione tramite progressi tecnologici è la chiave per una crescita futura ed una massiccia scalabilità".

Long Blockchain Corp. ha fatto il proprio ingresso nell'industria blockchain a gennaio di quest'anno, modificando il proprio nome da "Long Island Iced Tea": tale mossa ha portato ad un incremento del valore azionario della compagnia di oltre il 500%. Ad aprile l'azienda è stata tuttavia rimossa dal Nasdaq Stock Market a causa della bassa capitalizzazione di mercato. Ciononostante la Long Blockchain Corp. è rimasta una società pubblica.

Al momento il valore di mercato di Long Blockchain Corp. è inferiore ai 5 milioni di dollari, in forte ribasso rispetto ai 70 milioni raggiunti in seguito al cambio di nome.