La piattaforma di asset digitali Bakkt annuncia la sua prima acquisizione

Bakkt, la piattaforma di asset digitali creata dalla società che gestisce la Borsa di New York (NYSE), ha acquisito alcuni asset del Futures Commision Merchant (FCM) Rosenthal Collins Group (RCG). L'acquisizione è stata annunciata un post su Medium pubblicato nella giornata di lunedì, 14 gennaio.

Nel post l'amministratore delegato di Bakkt Kelly Loeffler ha dichiarato che l'obiettivo della mossa è quello di contribuire a far diventare Bakkt "la prima soluzione di custodia e di mercati exchange-traded integrata e di livello istituzionale".

Loeffler ha anche sottolineato che l'acquisizione significa che la compagnia sta rallentando le sue attività in attesa dell'approvazione normativa da parte della Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti, necessaria per lanciare dei mercati delle criptovalute regolamentati. Loeffler ha dichiarato:

"La nostra missione richiede dei significativi investimenti tecnologici per istituire sia una piattaforma innovativa che delle competenze nel settore finanziario, in modo da fornire l'ecosistema fintech per gli asset digitali più affidabile di sempre."

Secondo Loeffler, l'acquisizione degli asset di RCG espanderà le attività di gestione del rischio e tresury di Bakkt con sistemi e competenze, oltre a contribuire ai requisiti normativi della piattaforma stessa, come le norme anti-riciclaggio (AML) e le politiche Know Your Customer (KYC). La chiusura dell'accordo è prevista per febbraio.

Fondata nel 1923, RCG è un FCM indipendente. A dicembre, la società ha annunciato la vendita degli account dei suoi clienti al famoso broker di materie prime Marex Spectron.

Qualche settimana prima dell'acquisizione di oggi, la società ha annunciato il 24 gennaio 2019 come data di lancio target della piattaforma. Tuttavia, pare che Bakkt sarà in ritardo sulla tabella di marcia, a causa di una regola della CFTC che prevede un periodo di feedback di 30 giorni prima dell'approvazione.

Poiché il governo degli Stati Uniti è attualmente interessato da uno shutdown record cominciato il 22 dicembre 2018, la CFTC non è stata completamente operativa, il che potrebbe contribuire al potenziale ritardo.

Bakkt è stata annunciata per la prima volta ad agosto da Intercontinental Exchange (ICE), che gestisce 23 borse in tutto il mondo, tra cui il NYSE. Il 31 dicembre, lCE ha annunciato che fornirà maggiori informazioni sul lancio dei contratti future Bakkt Bitcoin (USD) nei primi mesi del 2019, in base alle tempistiche dei processi di revisione della CFTC.