La Borsa della Giamaica introdurrà il trading di criptovalute e token tramite una società fintech canadese

La Borsa della Giamaica (JSE) ha selezionato Blockstation, società canadese di fintech, per facilitare il commercio di valute e token digitali sul JSE, secondo un comunicato stampa del 14 agosto.

Al momento dell'implementazione del progetto, il JSE fornirà servizi di trading, preventivi e liquidazioni per criptovalute e token .

Kirk Brown, Head Trader per un intermediario del JSE, ha sottolineato l'importanza per gli investitori "di essere in grado di investire in beni digitali attraverso le tradizionali istituzioni finanziarie". Marlene Street Forrest, Managing Director di JSE ha dichiarato:

"Siamo molto felici di andare avanti sulla base della formazione e del supporto fornito da Blockstation, perché la loro piattaforma di trading incorpora regole di conformità familiari per garantire un mercato equo".

Prima dell'affare, cinque membri del broker hanno partecipato a un seminario dal vivo con rappresentanti delle autorità di regolamentazione locali, mentre Blockstation ha completato i beta test in Giamaica con le istituzioni partecipanti.

Il JSE ha anche firmato un Memorandum of Understanding (MOU) con Blockstation, concordando che le due organizzazioni avrebbero collaborato in futuro.

Incorporata nel 1968, la capitalizzazione del mercato principale del JSE è salita a oltre 1,19 bilioni di dollari in seguito all'Initial Public Offering (IPO) di Mayberry Jamaican Equities alla fine di luglio di quest'anno. Il numero totale di società quotate nella borsa è salito a 74 quest'anno, mentre il numero totale di titoli è 107.

All'inizio di agosto, la seconda più grande borsa tedesca, la Börse di Stoccarda, ha rivelato di voler sviluppare una nuova piattaforma per le Initial Coin Offerings (ICO) e una sede per il trading multilaterale di criptovalute. Alexander Höptner, CEO di Börse Stuttgart, ha dichiarato che l'exchange ha sviluppato la piattaforma in risposta alla "domanda di investitori sia retail che istituzionali per un ambiente regolamentato e affidabile per il trading con criptovalute".

Il mese scorso, la Borsa Valori di Malta (MSE) ha annunciato la sua collaborazione con l'exchange di asset digitali OKEx per costruire una nuova piattaforma di trading per security token di livello istituzionale.