L'Università di Tokyo ottiene una sovvenzione da 800.000$ per il lancio di un corso dedicato alla blockchain

L'Università di Tokyo pianifica il lancio di un corso dedicato alla tecnologia blockchain, a seguito di una donazione di circa 800.000$ da parte di svariate compagnie, come il colosso giapponese dei servizi bancari Sumitomo Mitsui (SMBC) e la Ethereum Foundation.

In un comunicato del 20 novembre, SMBC ha anche svelato i nomi delle altre cinque aziende che hanno contribuito all'iniziativa: Good Luck 3, JSS, Zipper, Hotto link e Money Forward. Non sono tuttavia stati forniti ulteriori dettagli su questa donazione da ben 90 miliardi di yen.

Il corso di studi in questione, intitolato "Blockсhain Innovation Donation Course", avrà una durata complessiva di tre anni: ha avuto inizio a novembre di quest'anno, e terminerà ad ottobre del 2021. È stato progettato per gli studenti interessati al settore blockchain, e si concentrerà sullo sviluppo di soluzioni decentralizzate e sulla loro implementazione sociale. Il modulo combinerà teoria e pratica: verrà ad esempio richiesto agli studenti di realizzare un modello di business basato sulla blockchain.

La tecnologia blockchain è un argomento di forte interesse per numerose facoltà in tutto il mondo. Una recente ricerca, condotta dal popolare exchange di criptovalute Coinbase, ha svelato che il 42% delle 50 università più importanti del pianeta possiede almeno un corso di studio dedicato a criptovalute e registri distribuiti. 

"La blockchain combina teoria e pratica, e può portare a molte importanti innovazioni in svariate aree di ricerca. Può avere un impatto profondo e su larga scala sulla società e su numerose industrie", ha spiegato Dawn Song, professore d'informatica presso l'Università di Berkeley.

Lo scorso mese la Ethereum Foundation ha annunciato una quarta ondata di sovvenzioni, che verrà assegnata a 20 individui e aziende operanti nella blockchain di Ethereum: si tratta di un incentivo dal valore di oltre 3 milioni di dollari.