Max Keiser: il fenomeno delle altcoin è terminato, tutto il valore si sposterà in Bitcoin

Durante un'intervista recentemente trasmessa su CNBC, il presentatore statunitense Max Keiser ha previsto che la prossima crescita dei mercati apporterà benefici soltanto a Bitcoin (BTC), escludendo le altre criptovalute.

Grazie allo sviluppo del settore e all'adozione di Segregated Witness (SegWit) e del protocollo Lightning, spiega Keiser, le persone hanno iniziato a comprendere che Bitcoin rappresenta un'ottima riserva di valore. Per tale motivo, molti possessori di monete digitali hanno spostato i propri fondi "nella chain più sicura".

L'uomo prevede che il valore delle altcoin si ridurrà notevolmente, e molte di esse scompariranno del tutto, poiché "tutto il denaro si sposterà in Bitcoin". Al momento della stesura di questo articolo, la market dominance di Bitcoin oscilla attorno al 60%: secondo Keiser, questa cifra potrebbe facilmente raggiungere l'80 o persino il 90 percento. 

"Il fenomeno delle altcoin è terminato", ha concluso.

Si tratta di un'opinione condivisa anche dal trader veterano e autore di libri Peter Brandt, secondo il quale, a differenza delle fasi rialziste precedenti, l'incremento del prezzo di Bitcoin non trascinerà con sé anche il resto del mercato:

"Gli appassionati di criptovalute si aspettano una crescita delle altcoin: potrebbero rimanere parecchio delusi."

A giugno Naeem Aslam, analista della società di brokeraggio ThinkMarkets, ha previsto che la prossima fase rialzista porterà il prezzo di Bitcoin fra i 60.000$ e i 100.000$.