Rivelate le azioni tokenizzate e le coppie di trading disponibili su DX.Exchange, la piattaforma di trading che utilizza la tecnologia del Nasdaq

In una serie di tweet pubblicati il 6 gennaio, DX Exchange ha annunciato il lancio della propria piattaforma di trading e le coppie inizialmente disponibili.

La piattaforma di trading digitale utilizza il protocollo FAS (Financial Information Exchange) sviluppato dal Nasdaq. Come riportato in precedenza da Cointelegraph, gli utenti dell'exchange potranno effettuare il trading delle azioni tokenizzate di diverse società famose in tutto il mondo.

Uno dei tweet ha annunciato che le azioni tokenizzate di Amazon, Baidu, Apple, Facebook, Google, Intel, Microsoft, Netflix, Nvidia e Tesla saranno disponibili fin da subito sulla piattaforma.

L'exchange ha anche annunciato il supporto a varie coppie crypto/crypto e crypto/fiat. In particolare, la società ha rivelato che sarà possibile scambiare Ripple (XRP) con Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), euro, yen e dollari USA, e Litecoin (LTC) con BTC, ETH e USD. Sarà inoltre supportato il trading di Cardano (ADA) con ETH, USD, yen e BTC.

Inizialmente, la piattaforma estone verrà lanciata solo nell'Unione Europea, ma un tweet del cofondatore e CEO di DX.exchange promette che la sua estensione ai cittadini statunitensi arriverà nel corso del 2019.

Come segnalato da Cointelegraph, Eris X, un altro nuovo exchange di criptovalute, ha raccolto 27,5 milioni di dollari da vari investitori, tra cui Nasdaq Ventures e Fidelity.

A novembre, il Nasdaq e la società di investimenti statunitense VanEck hanno annunciato una partnership per il lancio di una serie di prodotti digitali "trasparenti, regolamentati e controllati".