Novogratz: Bitcoin "si sta consolidando" mentre le istituzioni si preparano

Il prezzo di Bitcoin (BTC) potrebbe essere sceso di nuovo sotto i 10.000$, ma non c'è motivo di dubitare del mercato rialzista del 2019: è quanto dichiarato dall'investitore Mike Novogratz.

Durante un'intervista su Bloomberg TV del 29 agosto, il fondatore della banca commerciale Galaxy Digital ha osservato che indipendentemente dalla prestazione di questa settimana, Bitcoin è comunque in rialzo del 200% nel 2019.

A differenza dei mercati delle altcoin, la criptovaluta più famosa al mondo si trova in una categoria separata, e ha prodotto ottimi ritorni per gli investitori.

"Bitcoin ha iniziato l'anno a 3.800$, e ora è a 10.200$ e quindi è già salito del 200%," ha dichiarato al network, aggiungendo:

"Ha registrato una performance magnifica, e quindi penso che questo sia un po' di consolidamento."

Le istituzioni si stanno organizzando

Le parole di Novogratz sono arrivate poche ore prima che i mercati del Bitcoin subissero un improvviso calo, perdendo 500$ in pochi minuti.

Anche se nessun fattore individuale sembra aver innescato un cambiamento nel sentiment, la mossa è in linea con il comportamento visto spesso negli ultimi mesi. Come riportato da Cointelegraph, il margin trading è sempre più spesso considerato come il motivo principale dietro le improvvise variazioni della coppia BTC/USD.

Per Novogratz, tuttavia, un ingresso più deciso delle istituzioni nel settore potrebbe far partire la prossima fase rialzista di Bitcoin.

"Le istituzioni che stanno prendendo decisioni a più lungo termine si stanno assicurando di essere completamente pronte, e stanno lentamente entrando nel mercato", ha continuato.

Novogratz è ben noto per le sue posizioni rialziste. Ad agosto, ha affermato che il turbolento panorama macroeconomico e geopolitico potrebbe portare a movimenti favorevoli dei prezzi, mentre un mese prima ha giurato che non venderà nessun Bitcoin sotto i 14.000$.