La rete Tron è in rapida crescita ma Ethereum rimane la prima scelta degli sviluppatori, svela un resoconto

Stando ad un resoconto recentemente pubblicato dalla piattaforma di analitica DApp.com, il numero di utenti che utilizza applicazioni decentralizzate sulla rete Tron (TRX) è in rapida crescita, mentre la popolarità di Ethereum (ETH) è in declino.

In particolare, rispetto allo scorso anno la rete Ethereum ha registrato una riduzione di circa il 4% nel numero di individui che utilizzano DApp. Gli exchange decentralizzati rappresentano oltre metà delle transazioni delle DApp, seguiti da applicazioni legate al gioco d'azzardo.

Gli utenti più attivi sono invece i videogiocatori:

"I giochi basati su Ethereum hanno già dato vita ad una comunità stabile, con un gruppo di utenti estremamente fedele."

Il resoconto svela inoltre che, nel corso del primo trimestre dell'anno, su DApp.com sono state aggiunte 504 nuove applicazioni decentralizzate. Più della metà di queste si basano su Ethereum:

"Questo dimostra che Ethereum è ancora l'opzione principale per gli sviluppatori che desiderano realizzare una DApp. Al tempo stesso abbiamo assistito alla nascita di progetti multi-chain: molte applicazioni inizialmente basate su Ethereum si sono allargate ad altre reti. Esistono pertanto prodotti che utilizzano Ethereum + EOS, oppure Ethereum + Tron."

Tron possiede più di 300.000 utilizzatori attivi di DApp. Inoltre, circa l'85% degli utenti di Tron ha interagito con applicazioni decentralizzate durante il primo trimestre del 2019, rendendola una delle blockchain più attive del settore.

Questa settimana Tron ha svelato "Sun Network", la propria soluzione di scalabilità second layer. Il lancio del testnet è previsto per la fine di maggio.

Stando ad una ricerca pubblicata lo scorso mese pare che Ethereum stia lentamente perdendo terreno, in quanto gli sviluppatori passano gradualmente ad altri progetti.