CEO di Samsung SDS: la blockchain può migliorare la produttività dell'industria manifatturiera

Hong Yuan Zhen, Presidente e CEO di Samsung SDS, la divisione di Samsung specializzata in servizi informatici e di consulenza, ha affermato che la blockchain potrebbe migliorare il livello di produttività dell'industria manifatturiera. Tali dichiarazioni sono state rilasciate durante il "Boao Forum for Asia 2019 Annual Meeting", conferenza attualmente in corso nella città cinese di Boao.

In particolare, il CEO ha commentato:

"Durante l'intero processo di gestione delle catene logistiche, la comunicazione è estremamente importante. È necessario raccogliere numerosi dati: grazie a blockchain e intelligenza artificiale possiamo migliorare questi processi e il sistema di condivisione delle informazioni."

Il dirigente ha inoltre sottolineato che quello della digitalizzazione non è un processo meramente tecnico: la blockchain rappresenta un concetto tutto nuovo, che offre una solida base per realizzare soluzioni innovative.

A febbraio, Samsung ha annunciato che il nuovo smartphone Galaxy S10 supporterà Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), COSMEE (COSM) e Enjin (ENJ). La notizia era stata confermata da un rappresentante dell'azienda durante la conferenza Mobile World Congress di Barcellona, in Spagna.

COSMEE è un'applicazione decentralizzata incentrata sui prodotti di bellezza, nella quale gli utenti possono guadagnare e spendere i propri token COSM. Enjin è invece il wallet per criptovalute che pare verrà installato nativamente all'interno di Galaxy S10, e che consentirà di inviare token ERC-20 e ERC-1155.

A giugno dello scorso anno, Samsung SDS aveva confermato il lancio di una nuova piattaforma blockchain, indirizzata principalmente ai business operanti nel settore finanziario. Al tempo un dirigente della compagnia aveva commentato:

"Samsung SDS entrerà nel business della finanza digitale tramite Nexfinance, una piattaforma finanziaria che combina sistemi tradizionali a tecnologie emergenti. Sarà un ottimo strumento per risolvere i problemi dell'organizzazione."