Softbank realizza una carta di debito con wallet blockchain integrato

Pare che le notizie sul lancio della carta fossero false. Cointelegraph ha contattato SoftBank, confermando l'inasattezza delle informazioni. SoftBank sta ora cercando di scoprire la fonte originale di tale annuncio.

SoftBank, holding giapponese, ha rilasciato una carta di debito con un wallet per criptovalute integrato.

Come riporta il comunicato stampa, pubblicato in data 1° dicembre, SoftBank ha collaborato con Dynamics, azienda per lo sviluppo di wallet card con sede negli Stati Uniti, per la realizzazione delle SBC Wallet Card. 

SBC Wallet Card è il nome del nuovo prodotto di Softbank, che può essere utilizzato sia come carta di debito tradizionale che come wallet blockchain.

Deposito di criptovalute ed ulteriori espansioni

Il wallet assume entrambe le funzioni di hot e cold storage per gli asset digitali. Inoltre, permette agli utenti di visualizzare il bilancio dei loro fondi in tempo reale.  Attualmente, la carta è disponibile esclusivamente in Giappone, ma SoftBank prevede di distribuire il prodotto nel Sud-Est asiatico, in Corea del Sud, negli Stati Uniti e a Dubai.

Di recente, SoftBank è ha preso parte a diversi progetti relativi al settore della blockchain e all’utilizzo delle criptovalute, partecipando anche ad una serie di investimenti. Durante il mese novembre, SoftBank e altre aziende affini hanno partecipato ad un round di finanziamenti di serie B per Opay con sede a Lagos, che ha raccolto 120 milioni di dollari.

OneConnect, società fintech cinese sostenuta da SoftBank, ha presentato una Initial Public Offering (IPO) alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. L'azienda ha l’obiettivo di raccogliere 100 milioni di dollari: se la IPO verrà accettata, prenderà in considerazione una quotazione sul Nasdaq Global Market o sul New York Stock Exchange.

Nel mese di ottobre, SoftBank, insieme alla piattaforma blockchain TBCASoft e al colosso statunitense IBM, ha annunciato una partnership per l'adozione di una soluzione di pagamento blockchain cross-carrier per le telecomunicazioni. La partnership ha l'obiettivo di consentire agli operatori telefonici di utilizzare la blockchain attraverso il consorzio Carrier Blockchain Study Group (CBSG), fondato da TBCASoft e SoftBank.