Telegram premierà gli sviluppatori di smart contract per la blockchain TON con 400.000$

L'app di messaggistica Telegram ha annunciato una competizione che prevede la creazione di contratti intelligenti per la Blockchain Telegram Open Network (TON).

Cinque tipi di smart contract

Secondo un annuncio pubblicato sul canale Telegram Contests il 24 settembre, il concorso è diviso in tre parti, con un montepremi che va dai 200.000$ ai 400.000$, e terminerà il 15 ottobre.

La parte principale della competizione prevede la costruzione di uno o più contratti intelligenti utilizzando gli strumenti forniti nella Blockchain TON e descritti nel documento allegato.

Gli altri due task opzionali riguardano i suggerimenti per il miglioramento della TON Virtual Machine e dei programmi bug bounty di FunC e TON Blockchain.

Secondo i dettagli della competizione, Telegram richiede che gli sviluppatori implementino almeno uno tra cinque tipi di contratti intelligenti: wallet multi-sig, due diverse tipologie di TON DNS Resolver, e due canali di pagamento two-party, uno sincrono e uno asincrono.

Premi più alti per chi sfrutta un bug

Intanto, chi parteciperà al concorso bug bounty della blockchain TON dovranno presentare una descrizione e uno scenario suggerito per il loro exploit.

Se gli sviluppatori dovessero effettivamente riuscire a sfruttare tale bug rubando alcuni fondi dal wallet di un'altra persona, riceveranno un premio fino 200.000$ oltre al montepremi da 200.000$ distribuito tra gli sviluppatori di smart contract.

L'annuncio del concorso arriva in concomitanza al lancio di Gram, il token digitale di Telegram, previsto per ottobre. Nel frattempo, il 6 settembre, Telegram ha rilasciato ufficialmente il block explorer per la testnet TON e il software dei nodi.