Brian Kelly: il dimezzamento del block reward farà salire ulteriormente i prezzi di Bitcoin

Secondo Brian Kelly, gestore di diversi fondi crypto, l'imminente taglio del block reward potrebbe far salire ulteriormente il prezzo di Bitcoin (BTC) nei prossimi mesi.

Durante il programma Fast Money della CNBC, Kelly ha spiegato il prossimo "halvening" (dimezzamento), previsto per il 2020, ridurrà il mining reward del 50%.

Visto il gran numero di miner che tendono ad accumulare BTC, Kelly ha previsto che i prezzi aumenteranno, in quanto l'aumento della domanda - legato all'incremento sia dell'adozione industriale che degli usi retail - dovrà competere con la diminuzione della fornitura.

Descrivendo il ciclo di quattro anni che porta al famoso halvening, Kelly ha aggiunto:

"In genere si ha un'impennata un anno prima [dell'halvening] e una un anno dopo. E quindi ci troviamo proprio all'inizio di quel momento in cui [..] un taglio della fornitura è generalmente rialzista."

L'imprenditore ha raccomandato agli investitori di dedicare tra l'1% e il 5% del proprio portafoglio alle criptovalute, mentre i prezzi si aggirano sugli 8.000$.

A inizio maggio, la società di investimento Fidelity ha rivelato di voler implementare il trading di BTC per i clienti istituzionali nelle prossime settimane.

Nel frattempo, noti rivenditori e marchi come Nike hanno iniziato ad esplorare il modo in cui le criptovalute potrebbero essere inserite nei loro modelli di business.

Altri analisti ritengono che i fattori alla base della recente crescita di BTC siano altri. Il 20 maggio, il fondatore del Digital Currency Group Barry Silbert ha dichiarato che il rimbalzo del mercato potrebbe essere collegato alla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.