Wikimedia Foundation stringe una collaborazione con BitPay per accettare donazioni in BTC e BCH

BitPay, azienda statunitense per l'elaborazione di pagamenti, ha stretto una collaborazione con Wikimedia Foundation, associazione senza fini di lucro che gestisce la celebre enciclopedia in rete Wikipedia, per consentire agli utenti di effettuare donazioni in criptovalute.

Wikimedia Foundation accettava già Bitcoin (BTC), ma grazie a questo nuovo accordo sarà possibile donare anche Bitcoin Cash (BCH). Sonny Singh, Chief Commercial Officer di BitPay, ha commentato:

"Bitcoin e Bitcoin Cash sono alcune delle opzioni di pagamento più economiche sul mercato: in questo modo una maggiore quantità di denaro può andare alle associazioni benefiche, piuttosto che svanire in commissioni. Wikimedia ha fatto del bene in tutto il mondo, pertanto è per noi un privilegio aiutare questa organizzazione a raccogliere fondi."

A novembre dello scorso anno, Sonny Singh ha affermato che entro fine anno Bitcoin raggiungerà un valore compreso fra i 15.000$ e i 20.000$. A suo parere il prossimo movimento significativo avverrà quando i colossi del settore finanziario tradizionale, come Fidelity e Intercontinental Exchange, lanceranno i propri prodotti basati su criptovalute.

Anche a settembre l'uomo aveva previsto che Bitcoin avrebbe in futuro ottenuto una ripresa, dichiarando tuttavia che le altcoin "non torneranno mai più" ai livelli precedenti: aziende come Fidelity e BlackRock infatti "non lanceranno prodotti sulle altcoin, lanceranno prodotti sul Bitcoin".