Pare che Facebook stia trattando con Visa e MasterCard per investire un miliardo di dollari in FB Coin

Secondo quanto recentemente riportato dal Wall Street Journal (WSJ), il colosso dei social media Facebook pianifica di investire un miliardo di dollari nello sviluppo della propria criptovaluta.

Citando fonti vicine al progetto dell'azienda, il portale d'informazione svela che Facebook sta attualmente discutendo con i network di pagamento Visa e MasterCard, al fine di ottenere il loro supporto in questa impresa.

Le primissime notizie su questa fantomatica criptovaluta, definita ufficiosamente "FB Coin", erano apparse in rete già a dicembre dello scorso anno. Col tempo sono trapelate sempre più informazioni: pare si tratti di una stablecoin, ancorata al valore di svariate valute tradizionali, utilizzabile all'interno delle tre applicazioni di messaggistica WhatsApp, Messenger e Instagram.

"Facebook sta discutendo con compagnie e applicazioni di e-commerce, tentando di convincerle a supportare la moneta. È inoltre alla ricerca di investimenti finanziari minori da parte di questi partner, ha affermato una delle nostre fonti", spiega il WSJ nel proprio articolo.

Secondo quanto riportato lo scorso mese da Bloomberg, il celebre investitore statunitense Tim Draper ha incontrato alcuni dirigenti di Facebook per discutere della nuova criptovaluta. L'uomo sarebbe infatti "interessato ad ascoltare la storia" del progetto, per poi decidere se investire o meno in esso.