L'associazione ALS utilizzerà la tecnologia blockchain per tracciare le donazioni, grazie ad una partnership con TRON

Secondo un comunicato stampa condiviso con Cointelegraph l'11 febbraio, l'Associazione ALS ha stretto una partnership con la Fondazione TRON per lanciare una campagna di beneficenza basata su blockchain.

La campagna, chiamata #VoiceYourLove, mira a sensibilizzare sulla sclerosi laterale amiotrofica (SLA), comunemente nota come malattia di Lou Gehrig, e a raccogliere donazioni per la ricerca di una cura.

Secondo il comunicato stampa, la partecipazione di TRON (TRX) alla campagna porterà l'uso della tecnologia blockchain per tracciare la distribuzione delle donazioni. L'associazione ALS prevede di rilasciare i dati tracciati da Tron al pubblico una volta terminata l'iniziativa.

TRON ha anche partecipato alla campagna con una donazione di 250.000$ da parte del CEO Justin Sun.

Sun, che dopo l'acquisizione di luglio è anche amministratore delegato di BitTorrent, ha incoraggiato "gli altri membri dell'industria blockchain a esprimere il loro amore donando per aiutare a trovare una cura".

L'associazione ALS gestisce il più grande programma di ricerca ALS al mondo, al quale partecipano 150 laboratori in tutto il mondo.

Alla fine di gennaio, l'operatore di pagamenti statunitense BitPay ha stretto una partnership con Wikimedia Foundation, l'organizzazione no-profit che gestisce Wikipedia, per accettare donazioni in criptovaluta.

Sempre a gennaio, la società no-profit di volontariato Zhiyuan Hui ha collaborato con EveriToken per creare una piattaforma di tracciamento di volontari basata su blockchain.