Trapelate le sedi di otto nuovi exchange fiat-cripto di Binance, la compagnia smentisce

Secondo un articolo pubblicato il 17 gennaio da The Block, nel 2019 l'importante exchange di criptovalute Binance progetta di espandersi in otto nuovi paesi. Tuttavia, nella giornata di oggi, un portavoce di Binance si è rifiutato di confermare sei dei presunti paesi citati.

Appena un giorno dopo il lancio della nuova piattaforma di trading fiat-crypto per il mercato europeo del colosso asiatico, The Block ha pubblicato uno screenshot di un presunto foglio di calcolo contenente tutti i paesi in cui Binance prevede o sta considerando di lanciare un exchange.

Oltre all'Uganda, dove Binance è arrivata ad ottobre, e il nuovo exchange di Jersey, nello screenshot di The Block compaiono Singapore, Malta, Corea del Sud, Liechtenstein, Argentina, RussiaTurchia e Bermuda, per un totale di otto piattaforme in quattro continenti.

Un rappresentante di Binance ha tuttavia dichiarato a Cointelegraph che la compagnia può confermare solo Singapore e Malta, che nello screenshot erano etichettati come lanci in lista per il 2019. Cinque altri paesi erano invece come "previsti" e l'ultimo, Bermuda, come "in considerazione".

Il portavoce di Binance ha inoltre ipotizzato che The Block potrebbe in realtà essere l'autore del documento in quanto "non arriva di certo da Binance".

Come riportato, a settembre Binance ha annunciato il lancio di alcuni beta test privati per uno exchange di criptovalute a Singapore. A giugno, l'exchange aveva aperto un conto bancario a Malta, spianando così la strada all'introduzione delle coppie di trading fiat-cripto, e ha dichiarato di voler lanciare una piattaforma per il trading di security token sull'isola.

In contrasto con le dichiarazioni del portavoce di Binance, ad agosto, la compagnia aveva annunciato l'apertura di un exchange fiat-cripto nel Liechtenstein, con il supporto per franchi svizzeri (CHF) ed euro (EUR).

A settembre, inoltre, il CEO Changpeng Zhao (CZ) aveva rivelato che la compagnia ha intenzione di lanciare dai cinque ai dieci exchange fiat-cripto (due per continente) nel giro di un anno.

Al momento della stesura di questo articolo, Binance è il secondo exchange di criptovalute al mondo per volume di transazioni giornaliere, che ammonta a 570 milioni di dollari.