Il wallet ufficiale di Binance aggiunge il supporto ad XRP ed ai pagamenti tramite carta di credito

Trust Wallet, il wallet ufficiale dell'exchange di criptovalute Binance, ha aggiunto il supporto al token XRP di Ripple e agli acquisti tramite carte di credito. La società ha annunciato le nuove funzionalità in un comunicato stampa condiviso con Cointelegraph il 12 marzo.

Trust Wallet è stato acquisito da Binance a luglio dello scorso anno.

Secondo il comunicato stampa, gli utenti potranno ora inviare, ricevere, archiviare e scambiare XRP tramite Trust Wallet. Secondo il suo sito web ufficiale, Trust Wallet supporta anche Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) e Bitcoin Cash (BCH), nonché tutti i token che seguono gli standard ERC20, ERC223 ed ERC721.

Grazie ad una partnership con la società di elaborazione di pagamenti Simplex, il wallet consente inoltre di acquistare XRP, BTC, BCH, LTC ed ETH tramite carta di credito o di debito.

Secondo il comunicato, il recente lancio del Trust Wallet Core, la libreria software open-source e multipiattaforma dell'azienda, permetterà agli sviluppatori di creare app e wallet decentralizzati nativi.

Inoltre, il fondatore di Trust Wallet Viktor Radchenko ha sottolineato che la libreria consente agli sviluppatori indipendenti di integrare nuove blockchain all'interno del wallet.

Alla fine di gennaio, anche lo stesso Binance - che è attualmente il più grande exchange al mondo - ha aggiunto il supporto ai pagamenti in carta di credito e debito tramite Simplex.

Come segnalato da Cointelegraph a febbraio, il Trust Wallet di Binance sarà integrato all'interno di Binance DEX, insieme al Ledger Nano S. Binance DEX è un exchange decentralizzato peer-to-peer basato sulla Binance Chain, la rete di test lanciata dalla società nel mese scorso.