Prezzo di Bitcoin ancora in ascesa, ora ad oltre 12.000$

Il prezzo di Bitcoin continua la sua rapida ascesa: nelle scorse ore, la principale criptovaluta ha oltrepassato la barriera dei 12.000$ per la priva volta dopo oltre un anno.

Grafico di mercato fornito da Coin360

Al momento della stesura di questo articolo, Bitcoin (BTC) viene scambiato per 12.672$, in verde di circa il 12% rispetto alla giornata di ieri. Fortemente positivi anche i movimenti settimanali, di quasi il 40%.

Grafico dei movimenti annuali di Bitcoin. Fonte: Coin360

Nel fine-settimana la coppia BTC/USD aveva raggiunto quota 10.000$, per poi superare in poche ore anche il muro dei 11.000$. Questa crescita non è passata inosservata: molti importanti membri della finanza tradizionale hanno rilasciato previsioni negative sul futuro della principale criptovaluta.

"Non fatevi ingannare dalla crescita temporanea di quest'anno", ha commentato Whitney Tilson, fondatore di Empire Financial Research. "Ricordate le mie parole: fra un anno il prezzo sarà molto inferiore. Si tratta di uno schema pump-and-dump organizzato dai tecno-liberali, i risultati saranno disastrosi."

Ben diversa invece l'opinione di molti altri esperti del settore. Naeem Aslam, analista della società di brokeraggio ThinkMarkets, ha previsto che la prossima fase rialzista porterà il prezzo di Bitcoin fra i 60.000$ e i 100.000$. In particolare, l'uomo ha spiegato che i livelli chiave sono posizionati a 20.000$ e 50.000$: a suo parere, una volta oltrepassato il massimo storico della criptovaluta, il prezzo potrebbe velocemente impennare a 50.000$ e successivamente a 100.000$.

Trace Mayer, presentatore del podcast Bitcoin Knowledge, ha previsto che Bitcoin terminerà il 2019 a circa 21.000$. Anche Tom Lee, celebre fondatore di Fundstrat Global Advisors, ha affermato che Bitcoin supererà facilmente la barriera dei 20.000$.