Mercati perlopiù stabili, ma gli analisti avvertono: potenziale crollo di Bitcoin a 7.000$

Dopo una settimana turbolenta, che aveva fatto temporaneamente scivolare il prezzo della criptovaluta a circa 9.200$, nelle scorse ore il valore di Bitcoin sembra essersi stabilizzato.

Grafico di mercato

Grafico di mercato. Fonte: Coin360

Al momento della stesura di questo articolo, Bitcoin (BTC) viene scambiato per circa 10.517$, in rosso di un trascurabile 0,6% rispetto alla giornata di ieri.

Grafico di Bitcoin

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: Coin360

La scorsa settimana, il valore di Bitcoin era velocemente passato da massimo di 11.060$ ad un minimo di 9.125$. Il motivo di questa contrazione, affermano numerosi analisti, potrebbe essere legato all'incontro del Congresso degli Stati Uniti per discutere di Facebook e della sua criptovaluta Libra.

Le opinioni sul progetto sembrano contrastanti, variano da fortemente favorevoli a totalmente negative. Per tale motivo gli esperti credono che i mercati continueranno a rimanere in equilibrio, per lo meno nel breve periodo.

Il celebre trader Josh Rager ha definito "neutrale" la chiusura di Bitcoin della scorsa settimana, mettendo tuttavia in guardia gli investitori: potremmo presto assistere al ritorno della volatilità.

Simile anche l'opinione del trader Florian Grummes, secondo il quale la coppia BTC/USD potrebbe continuare i propri movimenti orizzontali oppure registrare un improvviso crollo a 7.000$. "Il grafico settimanale mostra, senz'ombra di dubbio, che la criptovaluta è stata acquistata in maniera eccessiva: il mercato ha bisogno di un momento di pausa", ha commentato l'uomo. "Tuttavia sopra i 6.000$, e soprattutto sopra i 9.000$, i rialzisti rimangono in forte controllo."

Stabili anche le altre criptovalute

I mercati delle altcoin imitano i movimenti di Bitcoin: trading nel complesso poco attivo. Ethereum (ETH), la seconda criptovaluta più importante per capitalizzazione, viene scambiato per circa 222$ in seguito ad un ribasso giornaliero dell'1,4%.

Grafico di Ethereum

Grafico dei movimenti settimanali di Ethereum. Fonte: Coin360

Movimenti molto lievi anche per il resto del mercato. Binance Coin (BNB) in positivo di quasi il 2%, mentre Litecoin (LTC) e EOS (EOS) hanno registrato contrazioni rispettivamente del 3,2% e 0,6%. Più negativi invece i movimenti di Bitcoin SV (BSV), in calo di quasi il 6% rispetto a ieri.

La capitalizzazione complessiva oscilla attorno ai 287 miliardi di dollari, dei quali Bitcoin rappresenta oltre il 65%.

RIMANI COSTANTEMENTE AGGIORNATO SUGLI ULTIMISSIMI MOVIMENTI DEI MERCATI GRAZIE AGLI INDICI DI COINTELEGRAPH