Quest'oggi Bitcoin (BTC) è tornato sopra i 9.400$, ribaltando una tendenza al ribasso che solo pochi giorni fa aveva fatto scivolare il prezzo della criptovaluta a un minimo di 8.640$.

Panoramica dei mercati delle criptovalute. Fonte: Coin360

Prezzo di BTC: +8% in tre giorni

I dati di Cointelegraph Markets e CoinMarketCap mostrano che quest'oggi il prezzo della coppia BTC/USD è aumentato di circa il 3%.

Bitcoin ha raggiunto un massimo di 9.460$, per poi ottenere una leggera correzione. Negli ultimi due giorni la criptovaluta ha agevolmente superato le resistenze a 9.000 e 9.200 dollari.

Grafico dei movimenti giornalieri di Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Prossimo livello chiave a 9.500$

Questa crescita potrebbe essere legata al recente miglioramento delle prospettive per i mercati tradizionali. Ciononostante, la resistenza a 10.000$ non è ancora stata oltrepassata.

La scorsa settimana è stata caratterizzata da movimenti fortemente negativi, dato che in seguito all'halving i miner hanno iniziato a vendere molti più BTC.

Ma non tutte le notizie recenti sono negative: pare infatti che Grayscale Investments, noto fondo d'investimento in criptovalute, abbia iniziato ad accumulare un gran numero di Bitcoin. In questo periodo l'azienda sta comprando più BTC di quanti i miner riescano a produrne.

Nel frattempo Goldman Sachs, noto colosso bancario statunitense, ha affermare durante un incontro con gli investitori che Bitcoin non è una vera classe di asset. Questo ha fatto adirare molti importanti membri del settore, fra i quali anche Tyler Winklevoss.

Il prossimo ostacolo per la criptovaluta è posizionato a 9.500$.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH