Coinbase aggiunge il supporto alla stablecoin DAI

Secondo un comunicato stampa ufficiale pubblicato il 23 maggio, il popolare exchange di criptovalute Coinbase supporta ora la stablecoin Dai (DAI).

Coinbase sostiene che il token può già essere acquistato, venduto, inviato, ricevuto e convertito o archiviato sulla sua piattaforma nella maggior parte delle giurisdizioni, ad eccezione - almeno per il momento - di New York.

DAI è progettata per mantenere un valore 1:1 con il dollaro statunitense, ma è supportata sulla piattaforma MKR. I token MKR e DAI, entrambi basati su Ethereum, sono emessi da MakerDAO.

Tuttavia, DAI ha avuto un valore inferiore a 1$ per gran parte del 2019, cosa che ha fatto partire cinque sessioni di votazione da parte degli utenti di DAO con l'obiettivo di aumentare la commissione di stabilità, in modo da mantenere il token più vicino al valore di 1$.

Recentemente, Coinbase ha annunciato che il suo servizio di elaborazione di pagamenti crypto, chiamato Coinbase Commerce, supporterà la stablecoin USDC. Ciò permetterà agli utenti di ricevere pagamenti senza commissioni di transazione, ricevendo denaro direttamente in USDC.

Nell'annuncio, Coinbase ha anche spiegato che i pagamenti in USDC eludono la necessità di possedere un conto bancario o le restrizioni geografiche.

Di recente, l'exchange ha ampliato i suoi servizi di trading e il suo programma educativo Coinbase Earn in molti altri paesi.

Secondo Coinbase, supportare un maggior numero di paesi diversi significa catalizzare il futuro del trading di criptovalute su scala mondiale, portando l'opzione delle stablecoin in nazioni dove potrebbero avere un forte impatto già nel prossimo futuro:

"Per i nuovi clienti residenti in paesi come l'Argentina e l'Uzbekistan, dove si stima che nel 2020 i prezzi al consumo subiranno un'inflazione del 10-20%, le stablecoin come USDC potrebbero fornire un'opportunità per proteggersi dall'inflazione."