Oscillazione dei mercati delle criptovalute: Bitcoin nuovamente sotto quota 7.000$, Ethereum a circa 400$

I mercati delle criptovalute continuano ad oscillare, dopo il leggero rialzo di ieri. Quasi tutte le prime dieci monete elencate su CoinMarketCap sono in rosso, ad eccezione di Ethereum (ETH) e NEO che mostrano rispettivamente un incremento del 0,10% e del 6,60% al momento della stesura di questo articolo.

Il Bitcoin (BTC) è sceso nuovamente sotto quota 7.000$, e si trova adesso a circa 6.769$. Ha perso quasi il 5% del suo valore nelle ultime 24 ore, secondo i dati raccolti dall'indice dei prezzi di Cointelegraph.

Chart

ETH si trova attorno a quota 400$: il prezzo della criptovaluta è al momento di 397$.

Chart

Il prezzo di NEO, che ha goduto del maggiore incremento nelle ultime 24 rispetto alle altre principali criptovalute, è ora di circa 50$.

Le rimanenti altcoin tra le prime dieci di CoinMarketCap hanno perso dall'1% al 4% nelle ultime 24 ore. Ripple (XRP) e Litecoin (LTC) sono in calo rispettivamente dell'1,7% e del 2,7%, con un valore di 0,48$ e 115$.

La capitalizzazione complessiva di mercato è scesa di circa il 3%, ed è ora pari a 258 miliardi di dollari.

Recentemente, Cointelegraph ha riportato una notizia riguardo alla sospensione del profilo Twitter @Bitcoin, sostenitore di Bitcoin Cash (BCH). Questa mossa di Twitter ha tuttavia generato reazioni contrastanti nella comunità: alcuni utenti hanno apprezzato il ban, mentre altri affermano che si sia trattata di una violazione del diritto di parola.