I mercati delle criptovalute si tingono di rosso, probabilmente a causa del recente attacco hacker ai danni di Binance

Dopo gli incredibili rialzi di ieri, in seguito ai quali molte criptovalute hanno raggiunto nuovi massimi annuali, oggi i mercati si sono nuovamente tinti di rosso: questa contrazione potrebbe essere legata alla notizia dell'attacco hacker ai danni del popolare exchange Binance, che ha portato al furto di 40 milioni di dollari in Bitcoin.

Tutte le criptovalute più importanti hanno registrato dei ribassi, in alcuni casi moderati mentre in altri parecchio gravi.

Market visualization courtesy of Coin360

Grafico fornito da Coin360

Nonostante l'attacco a Binance, Bitcoin (BTC) è una delle criptovalute più resistenti di oggi: in calo di appena lo 0,9%, al momento della stesura di questo articolo oscilla attorno ai 5.882$.

Dopo l'impennata di ieri, che ha spinto il prezzo ad un soffio da quota 6.000$, la moneta ha subito una correzione a 5.800$, per poi riprendersi molto velocemente. Ottimo il grafico settimanale, in verde del 9,2%.

Bitcoin 7-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Ribassi più gravi per Ethereum (ETH), scambiato per 171,93$ dopo una contrazione giornaliera del 4%. Prima dell'attacco hacker aveva quasi superato il muro dei 180$, ma il prezzo è velocemente crollato a 166$ in seguito alla propagazione della notizia. Ciononostante, i movimenti settimanali rimangono positivi del 5,4%.

Ether 7-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Ethereum. Fonte: CoinMarketCap

Ripple (XRP) ha ottenuto un ribasso dell'1,5% rispetto alla giornata di ieri, e viene attualmente scambiato per 0,30$. La criptovaluta non sembra aver subito le forti oscillazioni delle altre monete: il prezzo di XRP ha raggiunto un massimo di 0,316 in data 4 maggio, per poi scivolare lentamente fino ai valori attuali. In rosso anche i movimenti settimanali, di circa il 2,13%.

XRP 7-day price chart

Grafico dei movimenti settimanali di Ripple. Fonte: CoinMarketCap

Per quanto riguarda il resto del mercato, Binance Coin (BNB) è prevedibilmente una delle criptovalute con le prestazioni giornaliere peggiori, in calo di circa il 6% e con un valore di 20,87$. Perdite, anche se più contenute, anche per le altre monete della Top 10: Cardano (ADA) in rosso del 4,4%, Stellar (XLM) del 3,9%, Litecoin (LTC) del 3,6%.

Ampliando lo sguardo alla Top 20, le perdite si fanno più gravi: Cosmos (ATOM) ha registrato un ribasso dell'8,8%, mentre Tezos (XTZ) dell'8%. L'unica valuta in positivo è Tron (TRX), il cui valore rispetto a ieri è aumentato del 2,5%.

La capitalizzazione complessiva di mercato è di circa 185,2 miliardi di dollari: una cifra molto più alta rispetto ai 174,8 miliardi della scorsa settimana.

Weekly high in the 7-day chart for the total market capitalization of all cryptocurrencies

Grafico settimanale della capitalizzazione complessiva di mercato. Fonte: CoinMarketCap